Grande Fratello: Simone Coccia conferma bullismo contro Aida
Grande Fratello: Simone Coccia conferma bullismo contro Aida
Gossip e TV

Grande Fratello: Simone Coccia conferma bullismo contro Aida

Grande Fratello
Grande Fratello

Dopo i numerosi episodi di bullismo verso Aida Nizar, Simone Coccia conferma la violenza verso la donna: possibile squalifica dal Grande Fratello

Settimana piuttosto movimentata quest’ultima all’interno della Casa del Grande Fratello, in particolare per la nuova entrata Aida Nizar. Come abbiamo visto, infatti, la donna è stata presa di mira dagli abitanti della Casa. A tale proposito, in difesa della donna numerose sono state le proteste sia da parte del pubblico che del web. Il gruppo dei concorrenti del Grande Fratello 15 si è schierato nettamente contro la donna, aggredendola verbalmente, prendendola in giro, attaccandola e soprattutto bullizzandola.

Aida Nizar bullizzata

Chi ha avuto modo di seguire gli eventi all’interno della Casa di Cinecittà, avrà potuto notare la particolare violenza dei ragazzi nonché i modi poco eleganti usati nei confronti della showgirl spagnola. Per questo motivo sono arrivate diverse richieste di espulsioni e provvedimenti seri da parte della produzione del programma. Poche ore fa, infatti, proprio i responsabili della trasmissione hanno fatto pervenire ai concorrenti un comunicato, dove si sollecitava a un atteggiamento più consono.

Ma soprattutto condannando tutti gli atti di bullismo avvenuti all’interno della Casa del Grande Fratello. Durante la notte, poi, Simone Coccia Colaiuta si è sfogato, confermando la reale situazione di disagio in cui si trova Aida e parlando anche di una possibile squalifica.

La confidenza di Simona Coccia

L’uomo, confidandosi con Alberto “Tarzan”, l’unico concorrente vicino alla spagnola, ha reputato i gesti del gruppo troppo estremi. L’ex spogliarellista, nello specifico, ha affermato che “al Grande Fratello si viene espulsi per bestemmia, per istigazione al razzismo e alla violenza psicofisica. Una violenza psicologica è automaticamente una violenza fisiologica. Quello che è successo ieri non si fa, quando hanno portato Aida all’angolo di là. Gli italiani vedono. Anche se di sera non c’è la diretta notturna, di giorno si vede. Iniziano a contestare in massa e chiamano l’ordine dei giornalisti e le associazioni che fanno rispettare i diritti della televisione. A tutto c’è un limite. Ricordati che nella vita il più forte è quello che incassa il colpo”.

Quello che si legge sul web non è del resto confortante.

Durante la notte pare che due concorrenti abbiano compiuto dei gesti estremi sempre nei confronti di Aida Nizar.

Continua dunque la persecuzione dei concorrenti del Grande Fratello contro Aida Nizar. Nonostante tutto quello che è accaduto nelle scorse ore, i ragazzi hanno ormai puntato la donna. Sembra che non abbiano nessuna intenzione di lasciarla tranquilla. Nei giorni scorsi abbiamo assistito a una furiosa sceneggiata di Baye Dame. Ma abbiamo anche ascoltato alcune cattiverie pronunciate da Luigi Favoloso, Filippo Contri e gli altri protagonisti del reality show di Canale 5. L’unico a prendere le parti della spagnola è stato appunto Simone Coccia Colaiuta, finendo per questo a sua volta attaccato dal gruppo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche