Grandinata a Pavia: intervenuti Vigili del Fuoco
Grandinata a Pavia: intervenuti Vigili del Fuoco
Cronaca

Grandinata a Pavia: intervenuti Vigili del Fuoco

grandine a Pavia

Un'intensa grandinata ha interessato Pavia. I chicchi di diametro erano di quasi 2 cm, grandi come acini d'uva. Molti i danni in città e nei campi.

Un’intensa grandinata ha interessato Pavia e dintorni per oltre venti minuti nel primo pomeriggio di giovedì 12 aprile. I chicchi avevano quasi 2 centimetri di diametro: erano grandi come acini d’uva. La grandinata ha ricoperto l’intera città con cumuli alti fino a 5 centimetri.

I cittadini, allarmati per l’eccezionale ondata di maltempo, hanno tempestato di chiamate i Vigili del Fuoco. Il timore è che la grandinata abbia provocato ingenti danni all’agricoltura, ma solo nelle prossime ore si potrà fare una stima effettiva di quello che è accaduto realmente. Molti i disagi sulle strade ed alla viabilità, dato che la carreggiata era stata resa scivolosa dalla grandine e la visibilità era scarsa. Seguiranno aggiornamenti sulla situazione meteorologica.

Grandinata Pavia

I disagi nel Pavese

A Voghera, in provincia di Pavia, si sono registrati vari problemi di traffico in diverse zone della cittadina. In particolare sulla trafficatissima statale, dove la circolazione ha subito lunghi rallentamenti.

Grandinata Pavia1

Molti automobilisti del Pavese hanno dichiarato di non aver “mai visto niente di simile”, mentre riprendevano a riprendere con il telefonino la grandinata, il paesaggio imbiancato, e il traffico causato dal maltempo: avevano così modo di ingannare il tempo, mentre attendevano che la situazione migliorasse.

Fino alle 15.30 di giovedì c’era stato il temporale, con 56 mm di pioggia caduti, poi è arrivata anche la grandine. La temperatura è precipitata dai +16 gradi della mattinata ai +10 del pomeriggio.

Numerose le chiamate alla centrale dei Vigili del Fuoco da parte di persone alle prese con allagamenti di garage e scantinati e quant’altro. Persone che camminavano all’aperto hanno rischiato di scivolare, mentre alcune ragazze che stavano eseguendo esercizi di ginnastica artistica, pur essendo in palestra, sono state raggiunte da chicchi di grandine. Si dovrà attendere almeno qualche ora per una stima dei danni che in generale il violento fenomeno naturale ha provocato, ma intanto circolano sul web fotografie e video dello scenario surreale visibile nella zona di Pavia – scenario in cui è stato immortalato lo spettacolo della grandine finita nei corsi d’acqua -.

Previsioni per gli ultimi giorni della settimana

Nubi e pioggia sono previste nella zona di Pavia anche Venerdì 13 e Domenica 15 aprile, mentre Sabato 14 il tempo sarà variabile.

Per tutti e tre i giorni non è stata lanciata alcuna allerta meteo, ma certo la primavera nel vero senso della parola stenta ad arrivare: il clima è ancora sostanzialmente autunnale. Se non altro Pavia ha un che di suggestivo anche sotto la neve, pardon: anche sotto la grandine.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi anche

Sabrina Rossi 923 Articoli
Laureato in Storia, amante della televisione e della musica italiana con la passione per il calcio. Tremendamente testardo ma sempre pronto al dialogo con tutti. Andrea Ienco, nato nel 1992 a Milano. Laureato in Storia con la passione per il cinema e per tutto ciò che è innovativo. Il Master in Giornalismo e i viaggi negli Stati Uniti mi hanno dato la possibilità di crescere e imparare le tecniche del mestiere. Amante dei libri, specialmente storici, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.