Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Concorsi pubblici per Oss 2019: tutte le informazioni sui bandi
Guide

Concorsi pubblici per Oss 2019: tutte le informazioni sui bandi

Oss
Oss

Sono usciti i bandi di concorso per la posizione di Operatore socio sanitario. Vediamo i requisiti e i termini di presentazione delle richieste.

L’operatore socio sanitario è colui che si occupa dell’assistenza di base ai pazienti. Il suo obbiettivo è garantire la salute psicofisica e mentale tanto dei giovani quanto degli anziani. L’ambito lavorativo degli Oss sono le aziende ospedaliere, ma anche le case di cura e le residenze sanitarie. Concretamente il lavoro di questi operatori consiste nell’assistenza dei pazienti parzialmente o totalmente non autosufficienti. Può svolgere anche supporto infermieristico, ma non può agire in ambito medico. Le offerte di lavoro per questo settore sono in continuo aggiornamento: ad oggi, questi sono i bandi in scadenza.

Operatori socio-sanitari: i requisiti

Per candidarsi al concorso come operatore socio-sanitario è necessario possedere alcuni requisiti fisici, sociali, politici e possedere un certo tipo di competenze di base. Fondamentali sono la maggiore età e la cittadinanza italiana. Inoltre, il candidato dovrà godere dei diritti civili e politici e dovrà avere la fedina penale pulita. Occorre poi certificare la propria idoneità fisica presso l’International Hospital o una qualsiasi struttura pubblica del Servizio Sanitario Nazionale.

Infine, è importante aver assolto agli obblighi di leva entro il 31 dicembre 1985 per i candidati di sesso maschile. Nel campo pratico, occorre essere in possesso di determinate competenze di base: la conoscenza di una lingua straniera a scelta del candidato e saper utilizzare il computer e i software principali. In base alla regione di riferimento dell’annuncio, infine, esistono specifici requisiti da tenere in considerazione.

Bando 312 Oss in Veneto

Le aziende sanitarie della Regione Veneto hanno pubblicato i bandi di concorso per l’assunzione di 312 operatori socio sanitari con categoria B e livello economico Bs. I candidati prescelti saranno distribuiti su tutto il territorio della regione e potranno essere assegnati a diverse sedi locali. Sarà possibile inserire nella domanda una sola preferenza per la struttura. Anche in questo caso, oltre ai requisiti di base richiesti per la professioni si aggiungono il titolo di Oss e l’assolvimento dell’obbligo scolastico.

La domanda potrà pervenire entro il 14 aprile 2019 collegandosi al sito di Azienda zero, nella sezione concorsi.

La procedura di compilazione è guidata. Il concorso veneto prevede tre fasi di selezione: un primo test a risposta multipla sulle conoscenze riguardo la professione, una prova pratica per verificare le conoscenze tecniche del profilo e una prova orale di approfondimento dei contenuti. In quest’ultima fase saranno verificate anche le conoscenze della lingua inglese e le competenze informatiche del candidato.

Nuove assunzioni Oss in Lazio

A breve anche la regione Lazio pubblicherà un bando di concorso per l’assunzione di 200 operatori socio sanitari. Di questi lavoratori, 160 presteranno servizio presso l’Asl di Frosinone e i restanti 40 saranno scelti attraverso una stretta selezione riservata ai soli lavoratori ausiliari.

In preparazione a tutti i concorsi, infine, l’Ente di formazione della regione Campania ha lanciato un corso di formazione per gli operatori socio sanitari. Ai vari incontri parteciperanno varie personalità qualificate: docenti di Psicologia, Scienze Infermieristiche, un istruttore di primo soccorso e un tutor diplomato.

La partecipazione alle lezioni permette il conseguimento di un attestato di professione Socio Sanitaria riconosciuto a livello nazionale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche