×

“Imprenditori d’Italia” di Michele Fronterrè

default featured image 3 1200x900 768x576

Michele Fronterrè ha presentato ieri presso la libreria Coop di Torino, “Imprenditori d’Italia”, insieme a Francesco Antonioli (Il Sole 24 Ore) e Alberto Mingardi (Istituto Bruno Leoni).

Imprenditori d’Italia” è una raccolta di storie dall’Unità d’Italia fino ad oggi, che si propongono di descrivere lo straordinario processo di modernizzazione che ha investito l’Italia negli ultimi 150 anni.

Il libro si propone di chiarire come si è fatto “impresa”, come “fare impresa” voglia dire “fare sviluppo”, e lo fa parlando dei protagonisti diretti di questo processo: gli imprenditori.

L’Italia che emerge da questo saggio è un’Italia positiva, costituita da tante piccole individualità, fatta di uomini creativi, instancabili innovatori, grandi organizzatori. Talvolta, anche, di spericolati finanzieri e concreti utopisti. Di ogni personalità emerge anche l’uomo e le sue molteplici passioni, fra cui l’arte, che trasforma l’imprenditore in un moderno mecenate.

Michele Fronterrè, siciliano, si è laureato in Ingegneria Aerospaziale al Politecnico di Torino 10 anni fa. Si interessa in particolare di letteratura e teatro del novecento. Studia archeologia industriale e business cases di successo.

Contents.media
Ultima ora