×

Incidente a Giugliano, scontro tra auto e moto: morto ragazzo di 18 anni

Terribile incidente a Giugliano. Uno scontro tra un'automobile e una moto, in cui ha perso la vita un ragazzo di 18 anni. L'amico è in gravi condizioni.

Incidente

Terribile incidente a Giugliano, in via Nuova Sant’Antonio. Uno scontro tra un’automobile e una moto, in cui ha perso la vita un ragazzo di 18 anni. L’amico Massimo è in gravi condizioni e al momento si trova in coma. 

Incidente a Giugliano: morto ragazzo di 18 anni

Dennis Ferrante è morto a soli 18 anni in un gravissimo incidente avvenuto nella giornata di ieri, 4 agosto, in via Nuova Sant’Antonio a Giugliano. Il ragazzo era insieme ad un amico, anche lui 18enne, quando si è schiantato con la sua moto contro una Lancia Delta, perdendo la vita sul colpo. I motivi dell’incidente sono ancora da accertare. L’amico Massimo si trova in coma ed è in gravi condizioni, che cerca di lottare tra la vita e la morte.

I due ragazzi sono degli ex atleti e allievi dei Blue Devils, squadra dilettantistica di calcio, che in queste ore ha mostrato tutto il suo dolore per la scomparsa di Dennis e che sta pregando per le condizioni di Massimo. 

Incidente a Giugliano: la dinamica

L’incidente si è verificato poco dopo le 18, quando un’auto, Lancia Delta, e una moto, Yamaha, si sono scontrate. In sella alla moto si trovavano i due giovani di 18 anni.

Dennis Ferrante è morto sul colpo, mentre l’amico Massimo si trova in coma all’ospedale San Giugliano. L’autista della macchina, un uomo di 51 anni di Frattamaggiore, ha riportato ferite lievi. L’auto ha subito forti danni, perché nello scontro è finita contro un deposito. Sul posto sono arrivati i soccorsi del 118 insieme alla polizia municipale di Giuliano, guidata dal capitano Luigi Maiello. Il traffico è andato in tilt nella zona tra Parete e Villaricca.

Le cause dell’incidente sono ancora da accertare. 

Incidente a Giugliano: le parole dell’associazione Blue Devils Napoli

Per un profondo rispetto della privacy non verranno pubblicate foto. Due nostri ex atleti classe 2003 hanno subito un incidente stradale in moto. Dennis è passato a miglior vita e Massimo è in coma e sta combattendo una dura battaglia. Non sappiamo cosa scrivere ma preghiamo per Massimo e facciamo le più sentite condoglianze alla famiglia Ferrante” ha scritto l’associazione Blue Devils Napoli, con grande dolore per la scomparsa del 18enne e per le condizioni molto gravi del suo amico.

Contents.media
Ultima ora