×

Incidente in Puglia con un morto e due feriti, i parenti: “Aiutateci, serve sangue”

Incidente in Puglia con un morto e due feriti, un 25enne ed una 19enne ricoverata a San Giovanni Rotondo, i parenti: “Aiutateci, serve sangue”

La ripresa delle telecamera nei secondi fatali prima dell'incidente

Un gravissimo incidente stradale si è verificato nella mattinata di ieri, 22 agosto, in Puglia e ha fatto un morto e due feriti e i parenti dei sue superstiti lanciano un appello disperato: “Aiutateci, serve sangue”. Il tremendo botto si è verificato, da quanto sostengono i media locali, fra Manfredonia e Foggia, lungo la Statale 89, con un suv Alfa che si è schiantato addosso ad un muretto nei presso di una stazione di servizio.

Ad avere la peggio il 21enne Domenico Longo, che ha perso la vita all’istante in quel tremendo impatto. 

L’incidente e il grido dei parenti dei superstiti: “Aiutateci, serve sangue”

I soccorritori del 118 ed i carabinieri della territoriale accorsi per i rilievi erano riusciti invece a fare una sorta di miracolo con gli atri due occupanti della vettura, che pare fosse stata noleggiata, un 25enne ed una 19enne.

I due sono stati ricoverati in condizioni molto critiche e in queste ore un congiunto della ragazza ha chiesto disperatamente aiuto con un messaggio che sta facendo il giro dei social: “Ho bisogno di gente che possa donare sangue a mia nipote. Ha bisogno di sangue urgentemente in seguito ad un brutto incidente avvenuto questa mattina sulla strada di Manfredonia. Chi fosse disponibile me lo faccia sapere urgentemente. Ringrazio anticipatamente per la disponibilità”.

“Aiutateci, serve sangue”, ecco dove andare e cosa fare dopo il tremendo incidente

A quel punto è spuntato un messaggio a traino del primo che spiega in maniera più circostanziata cosa fare e quanto sarebbe urgente farlo: “Si cerca sangue di ogni gruppo a San Giovanni Rotondo. Prelievo a favore di Barbara Michela. Le donazioni possono essere effettuate da domani mattina (oggi, 23 agosto per chi legge – ndr) alle 8/8.30 presso ospedale Casa Sollievo della Sofferenza.

Preferibilmente gruppo sanguigno 0 positivo e 0 negativo”. E il tam tam di solidarietà è partito, con molti utenti social soprattutto della zona a ridosso di San Severo, in provincia di Foggia, che hanno chiesto spiegazioni su come fare. 

“Aiutateci, serve sangue”, nell’incidente muore Domenico e altri due giovani lottano fra la vita e la morte

Sulle dinamiche del sinistro che aveva innescato quella tragedia è ancora buio fitto. Il dato empirico, desunto dalla agghiacciante ripresa di una telecamera di sorveglianza a servizio dell’impianto distributore di carburanti Petrol Veneta di Manfredonia vicino a cui si è consumata la tragedia, è quello per cui il Suv Alfa abbia “fatto tutto da solo”, schiantandosi contro un muretto a forte velocità.

Contents.media
Ultima ora