×

Incidente in Trentino Alto-Adige, furgone tampona autoarticolato: morto un uomo di 36 anni

Incidente in Trentino Alto-Adige: un furgone ha tamponato un autoarticolato. Il conducente del furgone, un uomo di 36 anni, è morto nello schianto.

incidente trentino alto adige
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82

Incidente in Trentino Alto-Adige: un furgone ha tamponato un autoarticolato. Il conducente del furgone, un uomo di 36 anni, è morto nello schianto.

Incidente in Trentino Alto-Adige, furgone tampona autoarticolato: morto un uomo di 36 anni

Nel primo pomeriggio di venerdì 27 maggio, intorno alle ore 14, un drammatico incidente stradale si è consumato in Trentino Alto-Adige, lungo la A22, tra San Michele e Egna, in direzione nord.

Sulla base delle informazioni diffuse dalle autorità competenti, un furgone ha tamponato un autoarticolato in prossimità di Cortina all’Adige. In seguito al violento impatto, il conducente del furgone, 36 anni, è rimasto intrappolato all’interno del suo veicolo.

Il corpo dell’uomo è stato poi recuperato dai vigili del fuoco di Egna e di San Michele all’Adige che si sono recati sul luogo del sinistro e hanno utilizzato le pinze idrauliche per liberarlo. In seguito agli sforzi compiuti dai vigili del fuoco, il medico d’urgenza che aveva raggiunto il sito in elicottero da Trento non ha potuto in alcun modo soccorrere il 36enne che è stato rinvenuto già privo di vita.

Scontro tra due mezzi: l’intervento dei vigili del fuoco

L’incidente in Trentino Alto-Adige tra il furgone e l’autoarticolato non è stato l’unico sinistro stradale notificato nella giornata di venerdì 27 maggio. Mentre i vigili del fuoco di Egna si stavano recando presso il punto della A22 in cui è avvenuto il tamponamento mortale, infatti, hanno incontrato un secondo incidente tra due veicoli. Così come con il 36enne deceduto, anche in questo caso uno dei due conducenti rimasti coinvolti nel sinistro era rimasto incastrato tra le lamiere del suo mezzo.

I vigili del fuoco sono riusciti a liberare l’uomo ancora vivo che, seppur in gravi condizioni, è stato trasportato in ospedale.

Contents.media
Ultima ora