×
Home > Lifestyle > Isola: ecco cosa pensano i naufraghi di Raz
14/04/2017 | di Matilde Savaglio

Isola: ecco cosa pensano i naufraghi di Raz

Le dichiarazioni di alcuni ex concorrenti dell'Isola riguardo a Raz Degan. Venite a scoprire che cosa pensano del vincitore.

La dodicesima edizione dell’Isola dei Famosi si è conclusa mercoledì sera. Il bottino di 100mila euro in gettoni d’oro (da devolvere per metà in beneficienza) è stato vinto da Raz Degan.

Gli altri concorrenti, nelle ore successive, hanno rilasciato un’intervista in cui hanno parlato del rapporto instaurato con il vincitore durante la permanenza sull’Isola.

raz

Interviste ai concorrenti dell’Isola riguardo alla vittoria di Raz

La prima a dire la sua è stata Samantha De Grenet. La sua dichiarazione è stata molto razionale. Si è dimostrata contenta della vittoria di Raz, anche se secondo lei non è stato del tutto sincero, anzi solamente un buon stratega. “Raz si merita la vittoria in quanto giocatore”, ha esordito, “ha giocato benissimo, ha dato al pubblico tutto quello che il pubblico desiderava. […]Ha dato Raz arrabbiato, Raz pescatore, Raz spirituale,Raz ironico. Ha dato tutto. E quindi ha giocato benissimo. Il vero stratega è lui, il vero re dell’Isola è lui, però non è stato un Raz secondo me sincero.”

Anche Nancy Coppola ha espresso il suo giudizio: “Ritengo che sia stato Il Naufrago. E’ stato capace di procurarsi del cibo da solo, si è costruito una capanna, ha acceso il fuoco.

[…]A livello umano, però, penso di no. Penso che ha fatto il suo gioco, è stato lontano dagli altri, non ha permesso a nessuno di avvicinarsi a lui. Umanamente avrei preferito che magari vincesse Simone.” Molto simile a quello di Samantha, ha apprezzato Raz solo in quanto giocatore, ma non in quanto persona.

1491931456908.jpg--isola_dei_famosi__per_i_social_raz_degan_ha_gia_vinto__flop_delle_donne_del_reality__solo_liti_e_gossip

Intervista a Simone Susinna e Alessia Marcuzzi

Anche il secondo arrivato è stato intervistato. Lui si è dichiarato felice della vittoria dell’amico, che per lui è stato quasi come un maestro. Certo, ci sono stati degli alti e bassi, ma ha riconosciuto la sua bravura. “Raz è stato un grandissimo personaggio, ha fatto un’ottima Isola”, ha dichiarato, “io l’ho sempre detto, anche se abbiamo dei rapporti un po’ di alti e bassi. […] E’ stato un personaggio che mi ha aiutato tantissimo nell’Isola. Mi ha istigato tantissimo, mi ha insegnato tantissimo. E’ stata sempre una persona che io ho stimato e apprezzato e sono contento che abbia vinto lui perchè ha fatto un’ottima Isola.”

Infine, anche ad Alessia Marcuzzi, la conduttrice del programma, è stato chiesto di esprimere un pensiero. “Il momento che mi resterà nel cuore, è il momento in cui Raz e Paola si sono incontrati. Ancor di più quando Paola è venuta in studio per la prima volta e lui ha capito che c’era la bionda accanto a me. Poi quando lei è andata sull’Isola, in quel momento tutte le donne si sono immedesimate con Paola.” Quello che più ha emozionato Alessia, quindi, è stato il cambiamento di atteggiamento di Raz di fronte alla sua bionda: “Lui ci ha regalato dei momenti di grande amore. Lo avevamo visto sempre burbero, un po’ con tutti. […] Invece in quel momento si è sciolto, con la sua bionda. Quello è il momento che mi ricordo di più. Che mi ha colpito di più.”

Ad Alessia è anche stato chiesto chi fosse il suo concorrente preferito. Chi si aspettava che vincesse. “All’inizio tifavo molto per Eva. […] Pensavo che Eva con tutto il suo essere così esplosiva, potesse essere davvero una vincitrice di quest’Isola. Poi dopo dalla seconda, terza puntata mi sono resa conto che i sorrisi di Raz… come dire… non ce n’era per nessuno. E poi forse probabilmente è stato quello che ha avuto il percorso più coerente all’interno dell’isola.”

Così si sono espressi i concorrenti e la conduttrice riguardo al vincitore. In generale commenti positivi, anche se le due donne non sono state troppo convinte di aver visto il vero Raz, ma solo uno stratega, un giocatore.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche