×

Italia ripescata ai Mondiali? La mamma di Mancini spera nel miracolo

Altamente improbabile il ripescaggio dell'Italia ai Mondiali, ma non impossibile per la mamma di Roberto Mancini: "Crediamo nei miracoli".

mamma mancini italia mondiali

Mentre il popolo azzurro ha già abbandonato ogni speranza di veder l’Italia qualificata ai prossimi Mondiali in Qatar, la mamma del tecnico Roberto Mancini invoca il misticismo: “Proviamo a credere nei miracoli”.

Italia ai Mondiali? La mamma di Mancini ci crede

Lesclusione dell’Italia dai Mondiali è un datto di fatto certo, inequivocabile e incontrovertibile, visto che è arrivata a causa della sconfitta ai playoff contro la Macedonia, e a questo solo una persona crede ancora nella possibilità di un ripescaggio: Marianna Puolo, a mamma di Roberto Mancini.

Il ripescaggio ai Mondiali? È  quasi impossibile che succeda, lo so, però i miracoli tante volte accadono e potrebbe anche capitare…” così ha dichiarato la madre del tecnico azzurro ai microfoni di Radio Uno.

Roberto mica fa i miracoli, gioca con quello che può. I vivai non ci sono più e quindi non c’è molto di nuovo da prendere” ha poi aggiunto per difendere l’operato del figlio.

Ripescaggio quasi impossibile

Per correttezza dobbiamo riportare i fatti, e quest’ultimi rendono il ripescaggio dell’Italia altamente improbabile, anche se non del tutto impossibile.

Negli ultimi mesi sono uscite fake news sulla possibile esclusione dell’Ecaudor, data l’ineleggibilità di Byron Castillo, difensore dell’Ecuador ma secondo il Cile nato nel 1995 in Colombia e trasferito con documenti falsi.

La FIFA ha aperto un’inchiesta ma in questo caso a beneficiare di una possibile esclusione dell’Ecaudor sarebbe solo una nazionale sudamericana.

Rimane un’unica chance per l’Italia di essere ripescata: l‘espulsione o sospensione di una Nazionale Europea già qualificata ai Mondiali per motivi di intromissione politica o discriminazione dei diritti umani.

Al momento però non risultano nulla di questo, e difficilmente si vorrà creare un polverone istituzionale nei prossimi mesi, quando ci si avvicinerà sempre di più all’inizio della kermesse.

Contents.media
Ultima ora