×

Justin Bieber investe un paparazzo, ma poi si ferma e lo soccorre

Nuovi problemi per Justin Bieber con i paparazzi. La popstar canadese ha investito un fotografo con il suo SUV: il malcapitato non ha riportato ferite gravi

justin bieber

Questo sembra non essere proprio un buon momento per Justin Bieber. Nonostante i successi degli ultimi tempi, il cantante ha annunciato di aver deciso di cancellare il suo tour. In molti attribuiscono questa decisione così drastica a una crisi mistico-religiosa. Che lui però ha prontamente smentito.

Quel che è certo è che Justine Bieber continua ad avere problemi nel gestire la sua popolarità. Soprattutto sembra non essere ancora riuscito proprio a rapportarsi civilmente con i moltissimi paparazzi che lo assediano ogni giorno senza tregua. Proprio nel corso di uno di questi appostamenti, Justin Bieber ha travolto con il suo SUV un paparazzo. L’incidente è avvenuto all’uscita di una chiesa a Beverly Hills. Per fortuna, la vittima ha riportato ferite di entità lieve.

Mentre Justin si è subito accertato che il paparazzo stesse bene, prestandogli i primi soccorsi.

Stando a quanto riferito da una fonte al settimanale People, l’episodio sarebbe del tutto accidentale. La cosa sembra del resto evidente anche dallo stesso video diffuso in rete. La polizia ha già interrogato Justin Bieber in merito alla vicenda. E ha rilasciato immediatamente il giovane artista. Bieber sta attraversando un forte periodo di stress e di stanchezza. Secondo un insider, sarebbero proprio queste le motivazioni che l’avrebbero portato a interrompere il suo tour.

Justin Bieber: crisi religiosa in corso?

Sono quindi sempre più consistenti le voci che vedrebbero il cantante canadese troppo occupato dalla sua attuale frenesia religiosa per dedicarsi alla musica. Justin Bieber, infatti, ha cancellato le ultime date in America e Asia del suo Purpose World Tour, con forte delusione dei suoi fan.

Justin, a quanto pare, si sarebbe avvicinato sempre più alla Hillsong Church e al suo fondatore Carl Lentz. Quest’ultimo, però, non avrebbe consigliato a Justin a cancellare il tour, ma al contrario lo avrebbe invitato a fare l’opposto, rispettando i suoi impegni.

Pare che durante un raduno della Hillsong Church in Australia, Justin avrebbe ammesso di voler cambiare vita. Vorrebbe mollare tutto e diventare un predicatore. Per alcuni Justin non vorrebbe solo farsi prete, ma starebbe addirittura pensando di aprire una propria chiesa. Non si sa quanto ci sia di vero in questi pettegolezzi. Rimane vero, in ogni caso, che Justin Bieber è da sempre molto devoto. La mamma di Justin Bieber, Pattie Mallette, è a sua volta una fervente cristiana. La donna aveva raccontato di essere rimasta incinta a soli 17 anni.

E decise di tenere il bambino perché del tutto contraria all’aborto.

Secondo un’altra fonte, Justin Bieber avrebbe inoltre avuto molte conversazioni con il fondatore della Hillsong Church, Lentz. Queste discussioni lo avrebbero spinto a rimettere in discussione tutta la sua vita e forse anche il suo futuro nella musica. Vedremo quanto questa inattesa svolta potrà influire sull’esistenza e sulla carriera del cantante.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche