> > Juventus, John Elkann sostiene Allegri: "Rimane il punto di riferimento dell'...

Juventus, John Elkann sostiene Allegri: "Rimane il punto di riferimento dell'area sportiva"

John Elkann Allegri

Con le dimissioni dell'intero CdA juventino, John Elkann ha rinnovato il sostegno a Massimiliano Allegri: "Contiamo su di lui".

All’indomani delle dimissioni in blocco dell’intero CdA della Juventus è arrivato il pieno sostegno da parte di John Elkann nei confronti di Massimiliano Allegri.

Attraverso una nota, Elkann ha rinnovato il suo augurio a continuare sulla strada della vittoria, un augurio questo esteso anche a tutta la squadra: “Allegri rimane il punto di riferimento dell’area sportiva della Juventus: contiamo di lui e su tutta la squadra per continuare a vincere come hanno dimostrato di saper fare nelle ultime giornate, mantenendo alti i nostri obiettivi sul campo”, ha dichiarato. 

John Elkann sostiene l’operato di Massimiliano Allegri. Su Scanavino: “Ha dimostrato solide capacità manageriali”

Elkann nella nota ha espresso parole di elogio sul nuovo dg Maurizio Scanavino:Ha dimostrato solide capacità manageriali in tutte le società dove ha lavorato e metterà a frutto l’esperienza maturata soprattutto in ambito media e digitale per accelerare lo sviluppo della Juventus, uno dei brand più forti al mondo”.

In merito alle dimissioni del CdA ha invece dichiarato che le decisioni prese da chi era ai vertici, sono state “un atto di responsabilità” che va a “mettere al primo posto l’interesse della Società”. 

“Il nuovo Consiglio sarà formato da figure di grande responsabilità”

Non ultimo il CEO di Exor si è mostrato fiducioso in merito a quanto a quanto riuscirà a costruire il nuovo CdA che nascerà a gennaio 2023: “Sarà formato da figure di grande professionalità sotto il profilo tecnico e giuridico, guidati del presidente Gianluca Ferrero: insieme agli altri amministratori, avrà il compito di affrontare e risolvere i temi legali e societari che sono sul tavolo oggi. Confido che la società riuscirà a dimostrare di aver agito sempre correttamente”.