×

Kim Kardashian West è diventata madre per la terza volta

Kim Kardashian e Kayne West sono diventati genitori per la terza volta. Hanno dato l'annuncio della nascita della bambina lunedì.

default featured image 3 1200x900 768x576

Kim Kardashian e Kayne West annunciano la venuta al mondo della loro terzogenita. La ghiotta notizia è di Lunedì scorso, ma giunge solo ora la conferma sulla nuova arrivata nella grande famiglia Kardashian-West. La bambina è nata sana lo scorso lunedì, intorno alle ore 00.47 e presa 3,3 chilogrammi.

I due neo-genitori si dicono già innamoratissima della nuova arrivata. Anche i due figli della coppia, North e Saint sono emozionatissimi di poter dare il benvenuto alla sorellina.

La terzogenita ha già una storia tutta particolare: è nata infatti da una madre-surrogata. La scelta di utilizzare questo metodo è stata fatta dopo che Kim (37 anni, classe 1980) aveva avuto delle complicazioni durante le ultime due gravidanze naturali. Si è così optato per il metodo della fecondazione assistita che ha permesso alla coppia di trasporre i loro sogni genitoriali in realtà.

Kim stessa si è detta estremamente grata alla donna per il suo gesto.

Kim Kardashian

Kim e il marito Kayne West si dicono estremamente felici dell’accaduto. Un momento di sollievo dopo le ultime due gravidanze andate male. Come Kim, anche Kayne West si dice grado alla madre-surrogata che ha permesso loro di diventare nuovamente genitori per la terza volta. Il web e il mondo dei social media festeggia con loro questa felice occasione.

La neonata preso verrà accolta dagli altri due piccoli figli della coppia: North di 4 anni e Saint di 2 anni. Il nome della bambina non è ancora stato annunciato e non ci sono voci di corridoio che lascino trapelare qualcosa. Il silenzio e il riserbo mantenuti dalla coppia sono eccezionalmente alti. La coppia ha anche annunciato che non verrà pubblicata nessuna foto della neonata. Hanno commentato questa decisione dicendo di essersi resi conto della pericolosità e della immoralità dell’atto.

Non vogliono lucrare su questa nuova vita che è stata affidata loro.

Diverse le offerte rifiutate dalla famosa coppia. Parliamo di cifre che si aggirano dai 2 ai 5 milioni di dollari per un singolo scatto. Ma a prevalere sui soldi questa volta sembra la volontà di proteggere a qualunque costo la privacy della bambina. Una difesa della famiglia, posta sopra ogni cosa. Questa è la linea tenuta dalla coppia West-Kardashian. A tempo debito, hanno detto, verranno rilasciate alcune foto dalla coppia stessa, ma per adesso vige il divieto assoluto di fare foto alla bambina.

Contents.media
Ultima ora