Kofi Annan è morto: addio all'ex segretario generale Onu
Kofi Annan è morto: addio all’ex segretario generale Onu
News

Kofi Annan è morto: addio all’ex segretario generale Onu

Joint Special Envoy Kofi Annan spoke with the media at the United Nations Office at Geneva following the June 30, 2012 Meeting of the Action Group for Syria.
Joint Special Envoy Kofi Annan spoke with the media at the United Nations Office at Geneva following the June 30, 2012 Meeting of the Action Group for Syria.

Il premio Nobel per la Pace Kofi Annan si è spento a Ginevra in Svizzera dopo una breve malattia: aveva 80 anni.

Fu il primo diplomatico dell’Africa nera a rivestire il ruolo di segretario generale delle Nazioni Unite. Due i mandati all’Onu, dal 1997 al 2006, e un premio Nobel per la Pace nel 2001. Kofi Annan si è spento dopo una breve malattia all’età di 80 anni a Ginevra, in Svizzera, dove viveva da diverso tempo. A comunicarne la morte è stata la famiglia su twitter tramite il suo profilo. Il cinguettio recita così: “E’ con immensa tristezza che la famiglia Annan e la Fondazione Kofi Annan annunciano che l’ex Segretario Generale Kofi Annan, premio Nobel per la Pace, si è spento questo Sabato 18 Agosto dopo un malore”.

Chi era Kofi Annan

Nato in Ghana l’8 aprile 1938, terminò il suo mandato il 31 dicembre 2006: Annan è stato il settimo Segretario delle Nazioni Unite, dopo di lui il sudcoreano Ban Ki-moon. Kofi Annan iniziò la sua carriera diplomatica tra le fila dell’Oms negli anni 60.

Prima di rivestire il prestigio della segreteria dell’Onu ricoprì vari ruoli: dall’Assistant Secretary-General passando per Human Resources Management and Security Coordinator fino al Peacekeeping Operations. Nel 1995 venne nominato incaricato speciale per la ex-Jugoslavia, ha gestito le trattative con l’Iraq per il rilascio degli ostaggi-dipendenti (circa 900) Onu all’inizio della guerra. Nel 1996 sostituì l’egiziano Boutros-Ghali alla Segreteria Generale dell’Onu. Nel 2001 il riconoscimento per “for their work for a better organized and more peaceful world“ ovvero il Nobel per il lavoro condotto sul progetto intitolato”Per un mondo meglio organizzato e con più pace”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Francesco Leone
Francesco Leone 96 Articoli
Francesco Leone, classe '94, cresciuto a pane, pallone e politica. Leccese in terra meneghina, braccia strappate alla cronaca sportiva e donate al reporting nudo e crudo, anche se spesso e volentieri ritorna alle origini. Ha fatto l'autore, il cronista, il reporter e lo stagista per una televisione nazionale, ora scrive e lavora a inchieste e reportage. Veni, vidi, dixi.