×

L’Atalanta diventa americana: ceduto il 55% delle quote a gruppo investitori USA guidati da Pagliuca

L'Atalanta è diventata ufficialmente americana. Il 55% delle quote dell'Atalanta è passato in mano ad un fondo di investitori USA.

Atalanta diventa americana

C’è l’ufficialità. L’Atalanta è diventata americana. A renderlo noto è un comunicato nel quale, le parti in causa hanno definito il contenuto dell’accordo. Stando a quanto emerge, una cordata di investitori statunitensi, guidata da Stephen Pagliuca, deterrà il 55% delle quote della società sportiva bergamasca.

Il restante 45% rimarrà alla famiglia Percassi. Antonio e Luca Percassi – si legge inoltre dalla nota – “continueranno a ricoprire la carica rispettivamente di Presidente e Amministratore Delegato dell’Atalanta”. 

L’Atalanta diventa americana, i contenuti dell’accordo 

In questo fondamentale accordo che traccerà, da qui in poi, il percorso del club sportivo bergamasco, viene previsto “l’ingresso dei nuovi investitori con una quota complessiva del 55% nel capitale sociale de La Dea Srl (“La Dea”).

La famiglia Percassi manterrà la quota del 45%. La Dea è la sub-holding della famiglia Percassi detentrice di circa l’86% del capitale sociale dell’Atalanta”.

Il fine ultimo – viene anche specificato nel comunicato ufficiale – è quello di “garantire al Club un futuro ancora più internazionale”, permettendo in questo modo al brand di “aumentare la propria notorietà” uscendo dai confini europei. È stato tuttavia precisato che non verrà meno “il forte radicamento dell’Atalanta nel territorio bergamasco e lo stretto legame con la propria tifoseria”.

Percassi: “Abbiamo colto con la mia famiglia questa opportunità”

Nel frattempo il presidente dell’Atalanta Antonio Percassi, commentando il raggiungimento dell’accordo ha dichiarato: “Abbiamo colto, con la mia famiglia, questa opportunità, con l’obiettivo di far crescere la nostra squadra scegliendo di rimanere legati al Club, che in oltre dieci anni abbiamo portato a risultati che forse nessuno si sarebbe aspettato da una squadra di provincia”. 

Stephen Pagliuca: “Estremamente felici di entrare in partnership con la famiglia Percassi”

Grande soddisfazione anche per Stephen Pagliuca che ha affermato: “Siamo estremamente felici di entrare in partnership con la famiglia Percassi e di essere di supporto per il futuro sviluppo del club. L’Atalanta e i Boston Celtics condividono gli stessi valori sportivi: spirito di squadra ed un legame unico con le proprie tifoserie e comunità. Riteniamo che la famiglia Percassi abbia costruito basi solidissime su cui lavorare insieme per un rafforzamento globale del marchio, con l’obiettivo di favorire una ulteriore diversificazione e crescita dei ricavi, permettendo al club di diventare sempre piu’ competitivo su scala italiana e internazionale”. 

Contents.media
Ultima ora