> > La salute di Putin è a rischio? I parenti sarebbero preoccupati: “Tosse e ...

La salute di Putin è a rischio? I parenti sarebbero preoccupati: “Tosse e nausea. Ha perso 8 chili”

salute putin

I parenti del leader del Cremlino sarebbero preoccupati per la salute di Putin: quali sono le reali condizioni del presidente russo?

La salute del presidente russo Vladimir Putin sarebbe a rischio secondo i suoi parenti.

A rivelarlo è stato il canale Telegram General SVR che avrebbe riportato le preoccupazioni dei parenti del leader del Cremlino.

La salute di Putin è a rischio? I parenti sarebbero preoccupati

“I parenti di Vladimir Putin sono preoccupati per attacchi di tosse, la nausea costante e la mancanza di appetito”. A riferirlo è stato il canale Telegram General SVR, riproponendo quanto già avvenuto spesso nei mesi che hanno seguito allo scoppio della guerra in Ucraina.

Il canale fa riferimento a fonti del Cremlino e ha rivelato che il presidente russo si sarebbe sottoposto a una visita medica nel fine settimana. Intanto sembrerebbe che tutti i suoi contatti più stretti siano estremamente preoccupati per la sua magrezza e per una severa tosse persistente.

“Sta diventando evidente che le sue condizioni saranno viste dalle élite in Russia come un segno del rapido deterioramento della salute del leader”, ha sottolineato il canale Telegram.

E ha precisato che negli ultimi mesi Putin avrebbe perso oltre otto chili. Inoltre, è stato ricordato che il leader del Cremlino, in occasione dell’ultimo meeting in videoconferenza con il viceprimo ministro Dmitry Chernyshenko si è dovuto interrompere più volte a causa di alcuni colpi di tosse.

Nonostante le indiscrezioni diffuse, il canale Telegram non ha citato prove relative ai fatti riportati ma ha ribadito con fermezza: “Sia Putin stesso che i suoi parenti, così come i medici, sono preoccupati per gli attacchi di tosse del presidente, nonché per la costante nausea e mancanza di appetito a causa di farmaci e una dieta specifica”.

La rivelazione: “Tosse e nausea. Ha perso 8 chili”

Tra le giornate di venerdì 21 e domenica 23 ottobre, periodo durante il quale avrebbe dovuto sottoporsi a visita medica, il presidente Puti sarebbe stato visto solo una volta in un incontro online con il governatore dell’ex regione del Gulag Magadan, Sergey Nosov. Svariate fonti, tuttavia, hanno segnalato che simili incontri vengono spesso registrati nei giorni che precedono il meeting e poi vengono trasmessi come se fossero in diretta.

Nel frattempo, il canale Telegram General SVR si è affrettato a spiegare che il leader russo sarebbe molto amareggiato per l’andamento della guerra in Ucraina. In particolare, si sarebbe scagliato contro il ministro della Difesa Sergei Shoigu e lo avrebbe bruscamente interrotto durante un recente incontro online. “Putin avrebbe fatto ricorso a urla e parolacce”, ha svelato il canale.