×

Ladri rubano un’auto con bambini a bordo, la madre si aggrappa al cofano: “Lascia i miei figli”

Una donna del New Mexico si è lanciata sul cofano dell'auto dopo che un ladro gliel'ha rubata mentre a bordo c'erano i suoi figli.

Ruba auto

Una donna di 33 anni, del New Maxico, è saltata sul cofano della sua macchina per cercare di fermare la ladra che stava cercando di fuggire. Sull’automobile erano presenti i figli di 11 mesi e di 6 anni.

Ladri rubano un’auto con bambini a bordo, la madre si aggrappa al cofano: “Lascia i miei figli”

Melody Maldonado, una donna americana di 33 anni è saltata sul cofano della sua automobile per cercare di fermare la ladra che le aveva rubato la macchina mentre a bordo erano presenti il figlio di 11 mesi e la figlia più grande, autistica, di 6 anni. Il video di una telecamera di sorveglianza mostra la donna aggrappata alla parte anteriore dell’auto lungo la East Navajo Drive. In un’intervista al DailyMail.com ha spiegato di aver provato molta paura mentre era aggrappata all’auto in corsa e di aver urlato alla ladra, Regina Castillo, di 29 anni, di fermarsi.

Mi ha sicuramente sentito. Le ho urlato di fermarsi e che i miei figli erano in macchina. Ha continuato a guidare. Abbiamo percorso una buona distanza, attraverso un incrocio, oltre l’Allsup’s. Stava deviando per farmi cadere” ha dichiarato. Alla fine la donna è stata lanciata dal cofano dell’auto e si è rotta un piede. Nonostante l’infortunio è riuscita a correre in un negozio per chiedere aiuto. “Non mi importava cosa fosse successo alla macchina.

Volevo solo indietro i miei figli” ha aggiunto. 

La polizia ha rintracciato la donna

Il filmato della telecamera della polizia mostra la donna poco dopo la chiamata al 911 che dice alla polizia in che direzione stava andando l’auto, elaborando strategie per recuperare i suoi figli. Intanto la ladra ha scaricato la bambina di sei anni, autistica, in una strada. Fortunatamente è stata trovata da alcune persone che l’hanno messa al sicuro.

Credo abbia lasciato mia figlia in strada perché aveva un telefono e pensava che la stessero geolocalizzando” ha spiegato la donna. Quando la polizia è riuscita a rintracciare l’auto, con il bambino di 11 mesi all’interno, la donna che l’aveva rubato ha cercato di scappare. Gli agenti sono riusciti ad arrestarla.

La dinamica dei fatti

Tutto è iniziato quando Melody Maldonado si è fermata nel negozio Stripes Convenience per comprare un biberon al figlio, lasciando i bambini in macchina. Non è riuscita a trovare quello che cercava ed è tornata alla macchina, mentre la Castillo faceva lo stesso percorso. Quando ha aperto la portiera, la ladra l’ha spinta da parte con le chiavi e si è messa alla guida dell’auto. La madre istintivamente è salita sul cofano mentre la donna partica in retromarcia, rischiando di centrare le pompe di benzina della stazione di servizio. “Ho bussato al parabrezza per tutto il tempo, dicendole di smetterla” ha raccontato Maldonado. Non è chiaro per quale motivo la donna abbia rubato l’auto, aveva tre mandati attivi per mancata comparizione in tribunale con l’accusa di occultamento della sua identità, taccheggio e violazione del codice stradale.

Contents.media
Ultima ora