×

Lazaro Barbosa de Souza, caccia al serial killer in Brasile: 4 omicidi e riti satanici

Lazaro Barbosa de Souza ha ucciso 4 persone di una famiglia in Brasile e ha organizzato dei riti satanici. È caccia all'uomo.

Lazaro Barbosa de Souza

Lazaro Barbosa de Souza ha ucciso 4 persone di una famiglia in Brasile e ha organizzato dei riti satanici. È caccia all’uomo in tutto il Paese. Le ricerche sono già arrivate all’ottavo giorno, ma per il momento non è ancora stato trovato. 

Lazaro Barbosa de Souza: caccia all’uomo in Brasile

Lazaro Barbosa de Souza ha ucciso quattro membri di una famiglia nella città di Ceilandia. Ha sparato ad ognuno di loro, uccidendoli brutalmente. Inoltre, secondo gli inquirenti, avrebbe anche svolto dei riti satanici. Da otto giorni è in corso una vera e propria caccia all’uomo in tutto il Brasile, ma per il momento non ha avuto riscontri positivi. Sono circa 200 i poliziotti brasiliani che stanno cercando l’assassino, con l’aiuto di cani addestrati.

Le ricerche sono arrivate all’ottavo giorno, ma dell’uomo sospettato di aver ucciso una famiglia intera e rapito un’altra, per il momento non si hanno tracce. L’uomo era fuggito in una zona boschiva dello Stato di Goias, vicino Brasilia. 

Lazaro Barbosa de Souza: il killer è scomparso

Ancora nessuna traccia di Lazaro Barbosa de Souza, accusato di aver ucciso una famiglia intera e di averne sequestrata un’altra.

L’uomo, di 32 anni, sembra essere sparito completamente nel nulla dopo la sua fuga verso una zona boschiva. C’è stato solo un avvistamento, durante una sparatoria. L’uomo ha ferito con un’amra da fuoco un agente in una fattoria a Edilandia, nell’entroterra di Goias, ma ha fatto di nuovo perdere le sue tracce. Il killer, oltre ad uccidere le quattro persone, aveva sequestrato una famiglia, che aveva pianificato di uccidere, così come hanno raccontato gli ostaggi dopo che sono stati liberati. 

Lazaro Barbosa de Souza: l’assassino ricercato 

Lazaro Barbosa de Souza era già stato arrestato nel 2007 nello Stato nord-orientale di Bahia, con l’accusa di duplice omicidio. Ibanes Rocha, governatore del Distretto Federale, ha spiegato che il sospettato sa perfettamente come muoversi nelle zone boschive senza nessun problema e questo sta mettendo a dura prova il lavoro dei poliziotti che lo stanno cercando da ben otto giorni, con l’aiuto dei cani. L’uomo è molto pericoloso, per questo è fondamentale riuscire a trovarlo prima che possa commettere ulteriori omicidi. Gli agenti stanno cercando di seguire le sue tracce, ma per il momento non è ancorastato rintracciato. 

Contents.media
Ultima ora