×

Lazio Torino a fine campionato: i club scrivono al presidente Dal Pino

La sfida di campionato tra Lazio e Torino potrebbe slittare ulteriormente a fine stagione, e ora i club insorgono contro Dal Pino.

lazio torino fine campionato

Lotito e i legali della Lazio chiedono ancora per vie legali il 3-0 a tavolino, ma di questo passo il recupero contro il Torino potrebbe slittare a fine campionato. Una situazione che ora ha costretto molti dei club invischiati nella lotta salvezza a chiedere spiegazioni al presidente della Lega Calcio Dal Pino.

Possibile slittamento dopo il derby dell’Olimpico del 16 maggio 2021.

Lazio-Torino a fine campionato?

C’è il serio rischio che la partita di Serie A tra Lazio e Torino possa disputarsi a fine campionato. Il Collegio di Garanzia del Coni il prossimo 13 maggio esaminerà ancora una volta il ricorso della Lazio che da mesi chiede il 3-0 a a tavolino.

Ricordiamo infatti che la partita in programma il 2 marzo 2021 è stata annullata e rinviata a data da definire in seguito al divieto da parte dell’asl piemontese di trasferirsi, alla luce del mini focolaio covid scoppiato all’interno della squadra granata.

Inizialmente la Lega aveva individuato la data del 29 aprile, ma Lotito e i suoi legali hanno preferito non discutere, convinti di poter incassare una vittoria a tavolino a stretto giro di posta.

Invece entrambe le società a due mesi di distanza attendono un respnso da cui potrebbe dipender il futuro di altre squadre.

Già perché uno slittamento di quel match inficierebbe sulla corsa salvezza in cui sono invischiate 5-6 squadre.

Nella giornata di venerdì il Cagliari avrebbe scritto una lettera al presidente della Lega di Serie A Dal Pino per chiedere chiarimenti, affinché il cmapionato possa concludersi correttamente.

In attesa della sentenza del Coni, tocca a Dal Pino prendere una decisione o comunque proporre delle alternative valide. Ricordiamo infatti che il 15/16 maggio è previsto il derby tra Roma e Lazio, perciò la sfida contro i granata dovrebbe svolgersi almenotre giorni prima o tre giorni dopo la grande sfida dell’Olimpico.

Contents.media
Ultima ora