×

Joe Perry, malore durante il concerto: sta bene

Ospite al concerto di Billy Joel, nel camerino gli mancava il respiro. Intubato è stato trasportato in ospedale. A fine novembre il nuovo tour.

Joe Perry
Joe Perry

Durante il concerto con Billy Joel, il chitarrista degli Aerosmith, Joe Perry, ha avuto un malore. Intubato è stato trasportato in ospedale a New York. A fine novembre dovrebbe iniziare il nuovo tour.

Gli manca il respiro, collassa in camerino

Joe Perry era ospite nel concerto di Billy Joel, al Madison Square Garden, venerdì 10 novembre 2018.

Billy Joel, con ormai alle spalle più di 100 show, è solito suonare nei propri concerti con degli amici musicisti e, venerdì sera, con il chitarrista degli Aerosmith ha suonato il classico della band “Walk this way”. Joe Perry, 68 anni, sarebbe collassato in camerino a causa di una mancanza del respiro. E’ stato subito soccorso dai paramedici, i quali lo hanno intubato dandogli ossigeno per aiutarlo a respirare. Poi è stato portato all’ospedale in barella mentre Billy Joel stava terminando il concerto, ignaro di tutto ciò che era successo dietro le quinte.

Un portavoce afferma che il chitarrista è ora attento e reattivo.

Non è stato il primo malore

Non è la prima volta che il musicista viene portato in ospedale dopo un concerto. Nel luglio del 2016 era collassato sul palcoscenico sempre a New York, al Coney Island, mentre stava suonando con il suo gruppo, gli Hollywood Vampires, a cui fanno parte anche Alice Cooper e Johnney Deep. L’ufficio stampa del musicista ha fatto sapere che non ha partecipato al “Rock and Roll Fantasy Camp” in Florida, in programma dall’8 all’11 novembre.

Il nuovo disco da solista di Joe Perry si chiama “Switzerland manifesto”, per cui è previsto un tour di 10 date che dovrebbero iniziare il 30 novembre, come si apprende dal suo sito web.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora