Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Ciao Darwin, censurata la lite tra Paola Perego e Il Signor Distruggere?
Lifestyle

Ciao Darwin, censurata la lite tra Paola Perego e Il Signor Distruggere?

paola-perego
Paola Perego

Secondo Paola Perego durante la puntata di Ciao Darwin Il Signor Distruggere si sarebbe espresso in maniera molto volgare nei confronti delle donne.

È stata una puntata di Ciao Darwin ricca di colpi di scena quella andata in onda venerdì 17 maggio, in cui gli idoli del web hanno dato battaglia contro i mostri sacri della televisione. Tra le cose avvenute durante la registrazione del programma infatti, una lite scoppiata tra Paola Perego – capitano della squadra Tv, poi vincitrice della puntata – e Il Signor Distruggere sarebbe stata successivamente tagliata in fase di montaggio ed esclusa dalla messa in onda.

I dettagli svelati dal Signor Distruggere

Come già precedentemente annunciato dal Signor Distruggere – nome d’arte di Vincenzo Maisto – il contenuto della lite sarebbe stato reso pubblico da lui stesso nel caso Mediaset avesse provveduto ad eliminare la parte incriminata.

Una promessa mantenuta, tanto che nella giornata del 18 maggio Maisto ha pubblicato sulla sua pagina Facebook un dettagliato post dove racconta i dettagli del diverbio avuto con la Perego: “Io ho semplicemente detto che noi dei web siamo qui senza essere partiti con una base economica, senza essere stati raccomandati da nessuno e senza esserci dovuti mettere a 90°.

Cosa che invece “capita” in TV (…). A quel punto la signora Paola Perego si è alzata, è salita sulle nostre gradinate e si è messa faccia a faccia con me con aria un po’ nervosa. Dicendo “vorresti dire che sono stata raccomandata?” Le ho risposto “Io ho fatto un discorso generale, se lei ha la coda di paglia non è un problema mio.” “Ah va bene.” Mi replica e se ne torna al suo posto, cade il gelo”.

La replica dello staff di Paola Perego

Non si è fatta attendere la risposta di Paola Perego, che attraverso il suo entourage ha inoltrato una nota ufficiale a Fanpage.it in cui si afferma che Il Signor Distruggere: “Si è espresso in un modo molto volgare nei confronti delle donne. Quindi non è stata tagliata e censurata quella parte perché inveiva contro Paola, ma perché ha usato termini volgari nei confronti delle donne”.

Pochi minuti dopo è giunta anche la controreplica del Signor Distruggere: “La mia unica frase è stata, la ripeto, “Noi del web abbiamo quello che abbiamo senza soldi, senza raccomandazioni e senza metterci a 90”.

Quale sarebbe la parola volgare? “metterci a 90”? Alla Crusca qualcuno è morto. Voglio rivelare all’entourage di Paola Perego (e presumo anche a lei), che nel mondo esiste una cosa chiamata “omosessualità” e nel mondo dello spettacolo va alla grandissima. Quindi le donne non c’entrano nulla, la mia era una frase/battuta generale, applicabile a entrambi i sessi”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche