×

Fedez smentisce la penale: “Non ho rotto nessun accordo”

Condividi su Facebook

Fedez smentisce di dover sottostare al pagamento di una penale dopo la confessione su J-Ax: le parole del rapper lombardo

fedez
fedez

Dopo un lungo quanto misterioso silenzio sulla faccenda, pochi giorni fa Fedez ha deciso di parlare della fine dell’amicizia con J-Ax e Fabio Rovazzi. Nel corso di una lunga intervista rilasciata a La confessione di Peter Gomez, il rapper ha dunque dichiarato di non aver perso solo un socio. Con l’allontanamento da J-Ax, il cantante ha infatti affermato di aver perso addirittura una parte della sua famiglia acquisita. J-Ax e Fedez, dopo essersi staccati dal loro manager, avevano aperto una propria agenzia. Quando poi nel team è entrato anche Fabio Rovazzi, lui e Fedez sono diventati amici per la pelle.

Fedez a cuore aperto

“Probabilmente non servivo più”, ha poi spiegato Fedez con gli occhi pieni di commozione. Così facendo, il cantante ha lasciato in qualche modo intendere che le colpe sono probabilmente da attribuire ad altre persone.

Secondo quanto reso noto dal settimanale “Chi”, dopo tale confessione il marito di Chiara Ferragni potrebbe persino subire delle conseguenze pesanti. Le sue dichiarazioni avrebbero di fatto rotto un contratto di riservatezza tra le parti, di cui lo stesso interessato aveva accennato nel mentre dell’intervista.


Riferendosi a quanto stabilito da Fedez e J-Ax, nessuno avrebbe dovuto rilasciare parola alcuni sulle questioni relative alla rottura. Il pegno sarebbe il pagamento di una penale davvero. A questo proposito, tuttavia, il rapper ha già smentito. Non incorrerà in alcuna clausola di riservatezza, visto che tale condizioni è scaduta, come da lui stesso dichiarato.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche