×

C’è posta per te, Gabriella lascia il marito: figlio non la perdona

Condividi su Facebook

Gabriella ha chiesto l'aiuto del programma per cercare di ricucire i rapporti con il figlio Luigi che non perdona la madre di aver tradito il padre

C'è posta per te gabriella e luigi

Sabato 25 gennaio 2020 è andata in onda la terza puntata di C’è posta per te. Protagonista della serata anche la signora Gabriella che ha deciso di chiedere l’aiuto del programma per ricucire i rapporti con il suo secondo figlio, ovvero Luigi. Quest’ultimo non perdona la madre di aver lasciato il padre e la sua famiglia per un altro uomo.

La storia di Gabriella e il figlio Luigi

Gabriella è mamma di tre figli e ha chiesto l’intervento di C’è posta per te per cercare di riallacciare i rapporti con il suo secondogenito Luigi. Quest’ultimo non le parla da ben 4 anni e nonostante i vari tentativi di mettersi in contatto, lui non ha mai accettato. Il motivo? Il ragazzo non perdona alla madre di avere tradito il padre.

Come raccontato dalla stessa signora Gabriella, la donna ha avuto un matrimonio felice, dopo 17 anni, però, si è accorta di non amare più il marito.

La famiglia si trasferisce in un paesino e, mentre la donna comincia a sentirsi sempre più sola, conosce un uomo su Facebook. I due iniziano quindi a chattare per circa un anno e nel 2006 si incontrano per poi dare inizio ad una vera e propria relazione. L’allora marito inizia a sospettare qualcosa e per questo motivo chiede aiuto alla sorella della moglie che porta al cognato le prove del tradimento. La donna, quindi, subisce un’aggressione, finisce in ospedale e una volta dimessa decide di restare 10 giorni a casa del nuovo compagno.

Da quel momento il figlio Luigi, che all’epoca aveva 16 anni, decide di non parlarle. Poco dopo, inoltre, la signora Gabriella chiede la separazione e il figlio, sentendosi tradito, va a vivere con il padre.

Una volta giunto in trasmissione, ecco trovare dall’altra parte della busta la madre che cerca in questo modo di farsi perdonare. “Ti chiedo scusa per quello che è successo con papà. Non dovevo fare del male a nessuno dei due. Perdonami, mi manchi da morire“, afferma quindi la mamma. Con il figlio che risponde: “Ci sono stati tanti tentativi di recuperare da parte mia. Le avevo detto che stava sbagliando. Non è stata la separazione ad allontanarmi da lei. In ogni casa ci sono divorzi e separazioni.

Ho chiuso per lei non per mio padre, ma per quello che ha fatto nei miei confronti e nei confronti dei miei fratelli. Ci ha messo al terzo posto. Al primo posto c’era il suo compagno. Ha fatto cose gravi“.

La conduttrice Maria De Filippi quindi interviene dicendo: “Secondo te è una cosa bella quella che ha fatto tua zia? Mostrare le prove del tradimento?“. Dal suo canto il ragazzo ammette di non aver mai parlato con il padre di questa storia. “Ci aspettavamo tutti e due che fosse lei. A lei non penso più, magari più avanti ci ripenserò ma adesso non ce la faccio”. La conduttrice, quindi, prova a convincere il giovane Luigi a non chiudere la busta: “Sei testardo.

Chiudere i rapporti con la propria madre è complesso. Vi troverete a dover ricominciare a conoscervi”. Mentre Gabriella continua a chiedere perdono al figlio, quest’ultimo non sembra voler cambiare idea, almeno per il momento: “Non voglio chiudere per la vita ma adesso non me la sento“. Il ragazzo, quindi, chiude la busta ma in sovrimpressione appare una scritta: “Attenzione, non è finita qui”. Luigi e mamma Gabriella saranno di nuovo protagonisti del programma? Non resta che attendere le prossime puntate.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche