×

C’è Posta per Te: Francesco vuole riavvicinare a sé il figlio Domenico

Condividi su Facebook

Dopo sei anni di rapporto mancato, Francesco vuole cercare di riallacciare i rapporti con il figlio Domenico invitandolo a C'è Posta per Te.

C'è Posta Per te Francesco Domenico

Andata in onda durante la quinta puntata di C’è Posta per Te, quella di Francesco e Domenico è a storia di un padre e un figlio che non si parlano da sei anni. Per questo il primo si è rivolto, insieme a sua madre (nonna di Domenico), alla trasmissione con la speranza di riuscire a ricostruire un rapporto con il secondo.

Francesco e Domenico a C’è Posta per Te

I due hanno smesso di parlarsi da quando Francesco ha chiuso il matrimonio con la madre di Domenico e non ha passato gli alimenti a lui e ai suoi due fratelli Cosimo e Alessia.

Mentre questi due, pur schierati dalla parte della madre, hanno ricominciato a parlare con il padre, Francesco non ha più voluto sapere di lui.

“Sono sei anni che non ci vediamo. Ti chiamo e non mi rispondi”, ha così esordito il padre una volta che ha visto il figlio entrare in studio. Allo stesso modo ha fatto la nonna Maria Elena dichiarando di aver piano per lui. Domenico ha quindi spiegato che ha sofferto molto a partire da quando aveva 12 anni e ha visto sua madre dover fare anche le veci del padre.

È andata a lavorare. Prima era tutto bello e poi non è stato più così. Quando era a Reggio Emilia, papà preferiva far mangiare la figlia della sua compagna e noi ci dovevamo adattare“, ha affermato.

Dopo aver continuato a dire che una persona, quando mette al mondo dei figli, deve assumersi le sue responsabilità e non li può abbandonare, il discorso si è concentrato sulla nonna. Maria De Filippi gli ha fatto notare che sua madre non è arrabbiata con Maria Elena e che quindi potrebbe almeno incontrare lei se non vuole vedere il padre.

“Dopo tutto quello che è successo, da parte della nonna c’è stato un silenzio totale. Non ha chiamato più nemmeno me”, ha però dichiarato Domenico. La conduttrice ha però insistito, facendolo riflettere sul fatto che nonna non è eterna e poi potrebbe pentirsi di non averle più parlato. Il giovane si è quindi convinto a incontrarla ma solo a patto che il padre lasciasse lo studio.

“Quando morirò non venire a piangere sulla mia tomba”, ha detto a malincuore Francesco. Dopo essere uscito, il figlio ha aperto la busta e ha riabbracciato Maria Elena.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.