×

Harvey Weinstein condannato per violenza sessuale: il verdetto

Condividi su Facebook

Harvey Weinstein è stato condannato per violenza sessuale: rischia dai 5 ai 25 anni di carcere.

HarveyWeinsteincondannato
HarveyWeinsteincondannato

La corte ha stabilito che Harvey Weinstein è colpevole di violenza sessuale di primo grado nei confronti dell’ex assistente di produzione Miriam Haley, e di stupro di terzo grado nei confronti di Jessica Mann. L’ex produttore cinematografico rischia dai 5 ai 25 anni di carcere.

Harvey Weinstein condannato

Un processo lungo, elaborato, e che potrebbe costare a Weinstein dai 5 ai 25 anni di carcere: per il momento dei 5 capi d’imputazione a suo carico l’ex produttore è stato giudicato colpevole per 2 (violenza sessuale e stupro) mentre non è stato ritenuto colpevole di aggressione sessuale predatoria, condanna per cui avrebbe rischiato l’ergastolo. Dopo la lettura del verdetto Weinstein è stato ammanettato e portato via, resterà in custodia fino alla fine del processo.

Lo scandalo Weinstein è tristemente noto dalla fine del 2017 quando molte delle attrici più famose del mondo hanno accusato il produttore di averle molestate o di aver abusato di loro contro la loro volontà.

Asia Argento, che in Italia è stata una delle prime a denunciare la violenza subita dal celebre produttore cinematografico, ha esultato di gioia per la decisione dei giudici e ha postato una sua foto con un’altra delle attrice sopravvissute alla violenza di Weinstein.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da asiaargento (@asiaargento) in data: 24 Feb 2020 alle ore 9:13 PST

Asia Argento è solo una delle attrici che hanno fatto emergere la verità su Weinstein: come lei Gwyneth Paltrow, Angelina Jolie, Salma Hayek e tante, tantissime altre.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche