×

Coronavirus, Tom Hanks e la moglie dimessi dall’ospedale australiano

Tom Hanks e sua moglie Rita Wilson sono stati dimessi dall'ospedale: la coppia proseguirà la quarantena in una villa in Australia

tom hanks
tom hanks

Buone notizie per Tom Hanks e sua moglie Rita Wilson, entrambi risultati positivi al Coronavirus. I coniugi sono infatti stati dimessi qualche ora fa dall’ospedale australiano Gold Coast Queensland, dopo avervi passato il doveroso periodo di quarantena. Al momento l’Australia conta nel complesso 400 casi di contagio e cinque persone decedute a causa del Covid-19.

L’attore si trovava nel continente insieme alla sua compagna in occasione della preparazione di un film su Elvis Presley diretto da Baz Luhrmann. Qui Tom Hanks dovrebbe infatti interpretare il colonnello Parker, manager del famosissimo artista statunitense.

Tom Hanks: il messaggio sui social

Tom Hanks aveva voluto informare subitaneamente tutti i propri fan sulla positività del test al Coronavirus. Pubblicando su Instagram la foto di un paio di guanti monouso in un sacchetto dell’immondizia, l’attore aveva commentato: “Rita e io ci troviamo in Australia.

Ci siamo sentiti un po’ stanchi, come se avessimo il raffreddore e dolori muscolari. Rita aveva dei brividi e anche una lieve febbre. Per fare le cose nel modo giusto, siamo stati sottoposti al test per il Coronavirus e siamo risultati positivi”.

Nei giorni seguenti non sono mancati poi gli aggiornamenti da parte della coppia, che lasciavano intendere come la situazione fosse sotto controllo. Adesso i coniugi continueranno la loro quarantena in una casa presa in affitto in Australia.

In uno dei loro messaggi, i due avevano inoltre sottolineato: “Stiamo in isolamento […] e affrontiamo la situazione giorno dopo giorno. Ci sono cose che possiamo tutti fare per superare il tutto. Seguiamo il consiglio degli esperti e prendiamoci cura di noi stessi e degli altri”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora