×

Paolo Bonolis contro Mediaset: “Non li capisco. Potrei tornare in Rai”

Condividi su Facebook

Paolo Bonolis è tornato a polemizzare contro Mediaset per la decisione di sospendere Avanti un Altro.

PaoloBonolismediaset
PaoloBonolismediaset

Paolo Bonolis si è tolto qualche sassolino della scarpa contro Mediaset e ha parlato delle ragioni per cui – secondo lui – Avanti un altro sarebbe stato sospeso. In un’intervista in diretta social con l’attore Edoardo Leo il celebre conduttore ha anche “ipotizzato” un suo ritorno in Rai.

Paolo Bonolis contro Mediaset

Più volte nei giorni scorsi Paolo Bonolis non si era detto d’accordo con la decisione Mediaset di sospendere Avanti un Altro, specie quando altre puntate dello show sarebbero già state registrate. Il conduttore ha anche affermato che a suo avviso la decisione dell’emittente di contrapporre Ciao Darwin al meglio di Viva Raiplay di Fiorello, sarebbe dettata meramente da ragioni economiche.

“Il perché lo abbiano fatto non l’ho capito, non me l’ha spiegato nessuno anche perché sono irrintracciabili.

(…) che alla fine della fiera sia un problema di carattere economico”, ha spiegato in una diretta social con Edoardo Leo.

Il conduttore ha spiegato anche perché per lui sarebbe impossibile riproporre lo show Il senso della vita, a meno che in futuro non decida di spostarsi da Mediaset alla Rai: “A meno che non mi muovo a Mediaset e vado in Rai. E questo potrebbe accadere…”, ha affermato. Bonolis ha affermato anche che non condividerebbe la scelta di concentrare quasi tutti i programmi sull’emergenza Coronavirus quando, in questo momento – in cui la maggior parte delle persone si trova in casa per cercare di contenere l’epidemia – sarebbe utile fornire anche programmi di intrattenimento, e non solo “un bollettino di guerra”, ha spiegato il conduttore.

I vertici Mediaset ascolteranno le sue richieste?


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche