×

Lory Del Santo e il Coronavirus: “Noi artisti per strada”

Recentemente intervistata da un noto settimanale di gossip, Lory Del Santo ha commentato la difficile situazione economica che si trova ad affrontare

lory del santo
lory del santo

Lory Del Santo è senza dubbio uno dei personaggi più amati e apprezzati del piccolo schermo. L’attrice e regista veneta da diversi anni svolge però anche il ruolo di opinionista in diversi salotti televisivi, come quelli di Canale 5 con Barbara D’Urso e Federica Panicucci.

Adesso, ad ogni modo, è costretta come tutti ad affrontare la sua quarantena forzata a causa dall’emergenza da Coronavirus. Quindi anche lei non sta più lavorando e ciò rappresenta una grave perdita economica.

Lory Del Santo: lo sfogo sul Coronavirus

“Ultimamente la mia carriera si è incentrata sul mondo della televisione. Stavo lavorando tanto in questo settore”. Così ha spiegato la regista di The Lady sulle pagine di un noto settimanale di gossip.

“Da marzo tutto il meccanismo televisivo relativo allo spettacolo si è fermato. Sarà dura poter andare avanti senza lavorare per così tanto tempo. Noi artisti siamo tutti per strada”, ha poi concluso amaramente l’ex gieffina.

Lo sfogo di Lory Del Santo sul Coronavirus è del resto un grosso problema ormai comune alla maggior parte dei cittadini. Quasi tutti, a causa della pandemia mondiale, sono stati infatti costretti a sospendere le loro attività lavorative, generando così una consistente crisi economica difficilmente superabile in breve tempo.

Oltre allo sfogo sulla difficoltà di arrivare a fine mese, l’ex star del mitico Drive In ha però voluto dare un suo personale consiglio a chi in questo momento se la sta vedendo brutta. La popolare showgirl ha dunque suggerito di non dimenticarsi mai di sorridere. Solo in questo modo, infatti, possiamo sperare di non abbatterci anche in un periodo storico così delicato.

Contents.media
Ultima ora