×

Tiger King: chi è Mario Tabraue e dov’è adesso il boss della droga?

Tiger king: gli appassionati della bizzarra serie tv su Netflix sono curiosi di saperne di più su Mario Tabraue, apparso nell'episodio 2.

Tiger King Mario Tabraue
Tiger King, Mario Tabraue: chi è

Tiger King: Murder Mayhem and Madness è disponibile per lo streaming e il download su Netflix, insieme allo speciale post-show, The Tiger King and I. In tutta la serie ci sono state alcune figure interessanti, da Jeff Lowe a Doc Antle, per non parlare dello stesso Joe Exotic.

Mario Tabraue è apparso all’inizio della serie, ma chi è e dove si trova ora?

Tiger King, chi è Mario Tabraue?

Gli spettatori incontrano Mario Tabraue nell’episodio due di Tiger King, intitolato Cult of Personality. Non solo è stato introdotto come guardiano dello zoo da Miami, ma si scopre anche che è stato un boss della droga, che ha usato per eseguire un anello di cocaina e marijuana con suo padre, Guillermo.

Alla fine degli anni ’70, insieme al suo impero della droga, Tabraue aprì un negozio di animali esotici e ranch, su cui fu in seguito accusato di aver acquisito illegalmente animali in via di estinzione.

Negli anni ottanta, la polizia di Miami istitò l’Operazione Cobra per catturare Tabraue, che prese il nome dal negozio di animali esotici di Tabraue che fu usato come copertura per l’anello del contrabbando di droga.

È stato arrestato nel dicembre 1987 ed è stato successivamente condannato per l’accusa di racket e droga nel 1989. L’Associated Press ha riferito che la rete di droga di Tabraue valeva 75 milioni di dollari al suo apice. Al processo, Tabraue fu accusato di aver ucciso la sua prima moglie e di aver organizzato l’uccisione dell’informatore della polizia Larry Nash.

Tiger King Mario Tabraue chi è

Tabraue negò di avere alcun coinvolgimento nelle loro morti e fu scagionato da entrambe le accuse. Come sentito nel documentario, alcune persone sostengono che i suoi crimini sono serviti come ispirazione per Tony Montana di Scarface. Nell’aprile 1989, Tabraue, che aveva 34 anni, fu condannato a 100 anni di carcere.

Nel 2000 è stato rilasciato dopo aver lavorato con le autorità in carcere come informatore. Parlando all’Araldo dopo la sua liberazione, Tabraue disse: “Ero pazzo allora.

“Non sono orgoglioso dei crimini che ho commesso. Non sono orgoglioso di aver dovuto collaborare con le autorità, ma è arrivato un momento in cui sono dovuto dire.

“Ho imparato un modo migliore. Non ho fatto solo sei mesi. Ho fatto 12 anni difficili in un posto dove le accoltellamenti sono una cosa normale. In Tiger King, Tabraue disse ai registi Eric Good e Rebecca Chaiklin: “Vendevo farmaci per mantenere la mia abitudine animale”.

Dov’è Mario Tabraue adesso?

Mario Tabraue è il direttore e presidente della Fondazione fauna zoologica, inaugurata nel 2001. Secondo il sito web della Fondazione fauna zoologica, la missione dello zoo è sensibilizzare sulle specie in via di estinzione. In Tiger King, Tabraue ha detto: “Interagiamo con i nostri animali. Diamo loro amore e passione.

“Se non puoi dare loro il selvaggio che presumibilmente meritano, che non esiste più, dai loro più felicità possibile. E si legano con gli umani.” Al momento, lo zoo non è aperto al pubblico, ma è possibile vedere le fotografie di esso sull’account Instagram verificato di Tabraue.

Mario Tabraue

Parlando a Tiger King, Mark McCarthy un ex dipendente ha rivelato che Tabraue possiede gli animali più “cool”, tra cui ghepardi, leopardi, tigri, giaguari neri, leopardi delle nevi e leopardi offuscati.

Tabraue è amico intimo di Bhagavan “Doc” Antle che è apparso anche in Tiger King su Netflix. Tabraue disse a Oxygen.com: “Io e Doc siamo amici dal 1983 circa. “Quando sono uscito abbiamo lavorato insieme per un film che mi ha aiutato finanziariamente. Siamo come una famiglia ancora oggi”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora