×

Morta Franca Valeri, l’attrice aveva appena compiuto cento anni

Condividi su Facebook

Si è spenta nella sua casa di Roma l'attrice Franca Valeri, icona del cinema e della televisione italiana. Aveva da poco compiuto cento anni.

franca-valeri-morta

Si è spenta all’età di cento anni appena compiuti l’attrice Franca Valeri, icona italiana del cinema e della televisione ma che nel corso della sua carriera si è fatta apprezzare dal grande pubblico anche come autrice di libri e di commedie.

Nata a Milano il 31 luglio del 1920, la Valeri è morta alle prime ore del mattino nella sua casa romana, circondata dall’affetto dei suoi cari.

È morta l’attrice Franca Valeri

Cresciuta in una famiglia della borghesia milanese, da madre cattolica e padre ebreo, Franca Valeri esordisce a teatro nel 1947 proprio con il personaggio di una donna ebrea innamorata di un rabbino. Nel 1949 si unirà alla Compagnia dei Gobbi assieme a Vittorio Caprioli e Alberto Bonucci (quest’ultimo poi sostituito da Luciano Salce), con cui si esibirà in Italia e in Francia.

Negli anni cinquanta arriva la notorietà cinematografica grazie a Federico Fellini, che la codirige assieme ad Alberto Lattuada nel film Luci del varietà. Sempre in quegli anni la Valeri reciterà a fianco di grandi interpreti della commedia all’italiana come Totò in Arrangiatevi!, Alberto Sordi ne Il Vedovo e Marcello Mastroianni ne Il Bigamo.

Del decennio successivo è invece la definitiva consacrazione televisiva con la partecipazione ai programmi di Antonello Falqui come Studio Uno e Sabato Sera, dove presenta il personaggio della Signora Cecioni. Continua inoltre la carriera nel mondo del cinema con film come Gli onorevoli di Sergio Corbucci, La ragazza del bersagliere di Alessandro Blasetti e Ultimo tango a Zagarol di Nando Cicero. Dopo un periodo di pausa negli anni ottanta Franca Valeri torna al successo nel piccolo schermo grazie alle sit com Norma e Felice, dove è in coppia assieme a Gino Bramieri, e Caro Maestro assieme a Marco Columbro.

Negli ultimi anni l’attrice aveva pubblicato la sua autobiografia dal titolo Bugiarda no, reticente e il libro L’educazione delle fanciulle, scritto assieme a Luciana Littizzetto.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
giacy, sporcamp e simule losche in xona
10 Agosto 2020 01:09

rip


Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.