×

Flavio Briatore sul Covid-19 in Sardegna: “Tutto orchestrato”

Condividi su Facebook

In una recente intervista, Flavio Briatore è tornato a commentare l'innalzamento dei contagi da Covid-19 in Sardegna durante l'estate

Briatore tampone
Briatore tampone

Flavio Briatore è tornato a parlare della sua personale esperienza con il Covid-19, al quale è risultato positivo dopo la permanenza in terra sarda durante l’estate. Il manager ha così dapprima raccontato la sua quarantena nella casa milanese dell’amica Daniela Santanché.

Poi ha precisato come sia stato indicato come uno dei sostenitori del negazionismo del virus. In realtà, come da lui stesso precisato in una recente intervista, aveva solo dato ragione al professore Alberto Zangrillo quando aveva sostenuto che il coronavirus era ormai clinicamente morto.

Flavio Briatore sul coronavirus in Sardegna

Riferendosi poi ai più recenti focolai in Sardegna, nei quali si è trovato personalmente coinvolto, Briatore ha precisato che secondo lui si è trattato di una montatura.

“Il caso Sardegna è stato un attacco mediatico orchestrato politicamente. Il Billionaire è stato strumentalizzato perché conosciuto in tutto il mondo […] Solo le discoteche di destra avevano il coronavirus […]”.

Solo pochi giorni fa, l’ex team manager di Formula 1 aveva postato un video sul suo profilo Instagram per raccontare nel dettaglio il suo pensiero in merito alla faccenda. L’imprenditore non ha tuttavia dimenticato di ringraziare tutto lo staff dell’ospedale San Raffaele di Milano che lo ha avuto in cura.

Visualizza questo post su Instagram

Un ringraziamento allo staff del @ospedale_san_raffaele, a @danielasantanche e a tutte le persone che mi hanno scritto e sostenuto. #FlavioBriatore #covid #politicaitaliana #attualità #ospedalesanraffaele #danielasantanchè

Un post condiviso da Flavio Briatore (@briatoreflavio) in data: 14 Set 2020 alle ore 9:33 PDT


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.