×

Sanremo 2021, diretta prima serata: Annalisa prima

Prima serata per il Festival di Sanremo che quest’anno è arrivato alla 71esima edizione. Non sarà presente Irama.

Sanremo prima serata
Sanremo prima serata

La classifica della prima serata

Ha votato la prima classifica parziale di questa serata la giuria demoscopica. La classifica si sommerà a quella della serata del 3 marzo.

1 – Annalisa – Dieci

2 – Noemi – Glicine

3 – Fasma – Parlami

4 – Francesca Michielin e Fedez: Chiamami per nome

5 – Francesco Renga – Quando trovo te

6 – Arisa – Potevi fare di più

7 – Maneskin – Zitti e buoni

8 – Max Gazzè – Il farmacista

9 – Colapesce e Di Martino – Musica leggerissima

10 – Coma Cose – Fiamme negli occhi

11 – Madame – Voce

12 – Ghemon – Momento Perfetto

13 – Aiello – ora

12 - Ghemon - momento perfetto

01.12 – ultimo ospite: la banda della Polizia di Stato

Ultimo ospite della serata la banda della Polizia di Stato che si è esibita in un raffinato tango, in particolare “Oblivion” e “Libertango” del maestro Astor Piazzolla. Per l’occasione la banda ha indossato l’alta uniforme.

1.09 si attende classifica provvisoria

Hanno cantato tutti i big e i giovani in gara. A breve dovrebbe arrivare la prima classifica provvisoria che si sommerà a quella di mercoledì 3 marzo.

1.05 – Ultimo big – Fasma

Chiude la serie dei big in gara Fasma al suo esordio Fasma che canta il brano “Parlami”.

00.59 – Canta Francesco Renga

Altro veterano in questo Sanremo 2021. Francesco ritorna a calcare il palcoscenico dell’Ariston con il brano “Quando trovo te”.

00.53 – Torna Diodato

Dopo aver cantato “Fai rumore” all’inizio della puntata Diodato è tornato sul palco per cantare i brani “Fino a farci scomparire” e “Che vita meravigliosa”.

00.42 – quinta partecipazione di Annalisa

Altra veterana a Sanremo. Con un brano nero si esibisce Annalisa interpretando il brano: “Dieci”.

00.37 – cantano i Coma Cose

I Coma Cose si stanno esibendo all’Ariston con un look dal colore sgargiante portando in gara il brano “Fiamme negli occhi”.

00.25 – vip al telefono

Momento telefonate a Sanremo con Fiorello e Amadeus che hanno chiamato alcuni vip come Antonio Cabrini, Mara Venier e Jovanotti che sta guardando da casa il festival. Dopo il momento telefonata hanno ricordato Fausto Leali che fu vincitore nel 1989 insieme ad Anna Oxa con il brano “Ti lascerò”. Fiorello ha ricordato il suo passato da corista in quell’edizione.

Il brano “Ti lascerò” è stato interpretato poi dallo stesso Fiorello in duetto con Matilda De Angelis.

Elena Bonetti: “Grazie Loredana Berté”

Su Twitter il ministro delle pari opportunità Elena Bonetti ha ringraziato Loredana Berté per il messaggio dato contro il femminicidio.

00.12 – il ricordo di Claudio Coccoluto

Al Festival di Sanremo non è mancato il momento di ricordo al dj Claudio Coccoluto deceduto a 59 anni dopo una lunga malattia. Un pensiero a dir poco commovente espresso da Amadeus e Fiorello emozionati.

00.09 – canta Ghemon

Con “Momento Perfetto” si esibisce Ghemon che calca il palco con un abito grigio e una camicia rossa.

23.59 – si esibiscono i Maneskin

Altri big al loro esordio che si esibiscono con un brano dal rock energico. Sul palcoscenico sono arrivati i Maneskin con “Zitti e buoni”. La band indossa un look nero scintillante.

23.48 – Matilda De Angelis a lezione di bacio

Momento “educativo” a Sanremo con l’attrice Matilda De Angelis che dopo aver recitato una poesia, ha tenuto una lezione di bacio nelle vesti inedite di professoressa con Amadeus nei panni di alunno. L’intervento si è poi concluso con una speranza, quella di tornare a baciarsi come un tempo.

23.40 – canta Madame

Un’altra esordiente ha fatto il suo ingresso a Sanremo. Amadeus l’ha presentata come enfant prodige. Si esibisce sull’Ariston Madame con il brano “Voci”. Dopo la sua esibizione, la giovanissima promessa della musica italiana che si è esibita con un abito argentato ha scritto su Instagram: “Voglio che il mondo si rifletta su di me. Voglio sentire il mio corpo che assorbe le immagini o le rigetta sotto forma di fasci di luce. Voglio essere verità, voglio essere trasparente, voglio essere pura, voglio essere vera”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da madame (@sonolamadame)

23.30 – ospite Achille Lauro

Achille Lauro che da sempre ci ha abituati al suo stile unico e eccentrico si è presentato sull’Ariston con una tuta scintillante, capelli lunghi blu, un colletto di piume dietro le sue spalle e occhi dipinti di un color blu elettrico in tinta con i suoi capelli.

Su Instagram Achille Lauro ha postato una foto dal contenuto poetico scrivendo: “Sono il Glam rock. Sono un volto coperto dal trucco. La lacrima che lo rovina. Il velo di mistero sulla vita. Sono la solitudine nascosta in un costume da palcoscenico”.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ACHILLE LAURO® (@achilleidol)

Speranza: “Grazie Alessia e Amadeus”

Dai social è arrivato il Tweet del Ministro della Salute Roberto Speranza che ha voluto ringraziare l’infermiera Alessia Bonari ospite al festival e il conduttore Amadeus: “Grazie Amadeus e grazie Alessia. Il virus si può battere solo con l’impegno di tutti”.

23.10 – canta Noemi

Sull’Ariston ha fatto ingresso il suo ingresso Noemi, che canta Glicine al posto di Irama risultato negativo al tampone molecolare. Noemi è elegantissima con un abito lungo argentato.

Poco dopo l’esibizione Noemi ha postato su Instagram una sua foto dove ha raccontato orgogliosa la sua metamorfosi: “Ogni volta è come la prima, ma questa sera ha qualcosa di speciale. È stato bellissimo condividere con voi la Metamorfosi che ho affrontato come artista e come Donna.⁣ Con Glicine vi voglio raccontare la nascita di una nuova forza, di una nuova consapevolezza. Ora sono orgogliosa di indossare le mie emozioni”.⁣

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da NOEMI (@noemiofficial)

23.01 – quarto big: Max Gazzè

Il quarto big a salire sul palco è Max Gazzé, un veterano dell’Ariston alla sua sesta edizione. L’artista si esibisce con la trifluoperazina Monstery band nel brano “Il farmacista”. Max Gazzé stupisce cantando sul palcoscenico travestito con abiti medioevali con tanto di barba lunga. La band è impersonata da varie sagome cartonate che raffigurano vari personaggi famosi: da Jimi Hendrix, a Marilyn Monroe.

Al termine della canzone di Max Gazzè Amadeus ha dedicato un pensiero a Patrick Zaki dichiarando: “Rischia una condanna a quarantacinque anni di carcere: da cittadini e uomini civili non possiamo che augurarci che Patrick torni libero il più presto possibile e possa riprendere a studiare nella sua Bologna”.

22.41 – quarto ospite: Loredana Berté

Amadeus ha annunciato emozionato l’arrivo di una delle voci più belle della canzone italiana. Loredana Berté si esibisce sul palco dell’Ariston cantando alcuni dei suoi successi indimenticabili ad iniziare da “Il mare d’inverno” o ancora”Non sono una. signora”. Non poteva mancare nel medley il suo brano più noto ovvero “Sei bellissima”. Degno di nota il look come al solito unico dell’artista e la capigliatura decorata di farfalle. Standing ovation per la regina del rock che ha ricevuto oltre che l’applauso dell’Ariston anche un applauso direttamente dal Festival di Sanremo del 1994.

Loredana è salita sul palco con delle scarpe rosse con il tacco simbolo della lotta al femminicidio “perché al primo schiaffo bisogna denunciare”, ha dichiarato la regina del rock. L’esibizione si è conclusa con il brano inedito “Figlia di…”.

22.34 – Arrivano Francesca Michielin e Fedez

Matilda De Angelis e Alessia Bonari hanno presentato il duo probabilmente più atteso della serata. Francesca Michielin e Fedez si esibiscono sul palco con il brano “Chiamami per nome”.

22.24 – ospite Alessia Bonari

Momento toccante al festival di Sanremo 2021. Ha fatto il suo ingresso l’infermiera Alessia Bonari diventata uno dei simboli della lotta al Coronavirus. Amadeus: “Dobbiamo tornare alla normalità e noi possiamo darci una mano”. La foto di Alessia con indosso i segni della mascherina divenne all’epoca virale. Dal Teatro Ariston sono poi partiti gli applausi virtuali per l’infermiera che poi dichiarato: “La mia vita non è cambiata, non mi aspettavo questo clamore. Sono sempre la ragazza che ama il suo lavoro e fare sport”.

22.19 – terzo big: Aiello

Amadeus e Ibrahimovic hanno presentato il terzo big in gara. A salire sul palco Aiello canta il brano “Ora”.

22.13 – Ibrahimovic – secondo ospite

Il calciatore Ibrahimovic è il secondo ospite della serata. “Il direttore del festival è Zlatan”, ha dichiarato ironizzando spiegando ad Amadeus alcune “regole” che vorrebbe portare al festival. “Ventidue cantanti, undici contro undici. Regola numero due: il palco deve essere 105 x 68, come San Siro, questo via, questo giù e via i violini”, ha scherzato il calciatore svedese.

22.08 – secondo big: Colapesce e Di Martino

Fanno l’ingresso nel loro primo festival di Sanremo il duo siciliano Colapesce e Di Martino in gara con “Musica leggerissima”. Il duo è stato presentato da Sanremo con l’attrice Matilda De Angelis.

21.58 – primo big in gara: Arisa

Con il brano “Potevi fare di più” di Arisa si è aperta la gara vera e propria.

21.45 – Diodato canta: “Fai rumore”

Il primo ospite a salire sul palco dell’Ariston è il vincitore della edizione numero 70 di Sanremo Diodato che ha cantato il brano che lo ha portato alla vittoria ovvero: “Fai rumore”.

Sanremo, al via la prima serata

La prima serata del Festival di Sanremo è finalmente iniziata. Quest’anno nonostante il difficile periodo di pandemia che ha messo in crisi tutto il mondo della musica e non solo, il festival ci sarà.

I big che si esibiranno stasera sono 13, mentre nella sezione giovani saranno 4. Grande assenza della serata Irama che potrebbe partecipare nella seconda serata. Al suo posto canterà Noemi.

Gli ospiti della prima serata

Ad affiancare Amadeus e Fiorello sul palco in questa serata ci sono l’attrice Matilda De Angelis, il calciatore Zlatan Ibrahimovic, l’infermiera Alessia Bonari e la banda della Polizia di Stato.

Presenti inoltre Loredana Berté e dall’edizione di Sanremo dell’anno scorso Achille Lauro e Diodato che vinse la 70esima edizione con il brano “Fai rumore”.

Fiorello canta “Grazie dei fiori”

La prima serata ha preso il via in pieno stile Fiorello con lo showman siciliano che è entrato sul palco cantando vestito con un manto di fiori omaggiando l’indimenticabile brano vincitore della prima edizione cantato da Nilla Pizzi. Poco prima dell’inizio Fiorello si era intrattenuto con Vincenzo Mollica apparso in video sotto forma di ologramma.

Sul palco i primi giovani

A cantare per primi sul palco i concorrenti della sezione giovani ovvero Gaudiano con “Polvere da Sparo” ed Elena Faggi con “Che ne so”. La giovane artista è stata diretta dal Maestro Beppe Vessicchio che ha ricevuto un applauso dal pubblico, seppur virtualmente. A salire sul palco per terzo è Avincola con il brano “Goal”. Il quarto cantante della sezione giovani ad esibirsi è Folcast con il brano “Scopriti”. Al termine della prima fase della gara tra i giovani sono passati alle semifinali del venerdì Folcast e Gaudiano.

Amadeus: “Avrò applausi registrati”

Il Festival di Sanremo si è aperto con una lettera del conduttore Amadeus che ha parlato di come il festival è arrivato nonostante la pandemia: “L’ho fatto rispettando ogni norma di sicurezza ma soprattutto pensando a chi vive di musica e spettacolo e pensando al Paese reale che sta lottando per ritrovarsi”. Il conduttore ha poi proseguito parlando di come gli applausi che si ascolteranno in studio saranno registrati: “Avrò questi applausi registrati, ma mi rincuora pensare che saranno i vostri applausi da casa”.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora