Ligabue: comunismo, M5S e tutte le idee sulla politica del cantante
Ligabue: comunismo, M5S e tutte le idee sulla politica del cantante
Musicisti

Ligabue: comunismo, M5S e tutte le idee sulla politica del cantante

Dopo lo spavento per un edema alle corde vocali, Ligabue ritorna più in forma che mai con la prima data del suo tour Made in Italy ad Acireale.
Il cantante racconta di come gli sia capitato per la prima volta nella vita di avere a che fare con un problema che gli impedisse di cantare, rendendolo vulnerabile proprio in una parte essenziale della sua vita. Ripreso fortunatamente dopo aver rimandato però l’inizio dei suoi live, torna con la sua forte carica polemica. ” Il mio disco racconta un amore non corrisposto verso l’Italia e tutto quello che non funziona nonostante le numerose promesse di cambiamento” dice la rockstar italiana.

La politica e M5S

La poltica lo ha deluso e non è mai stato di parte nonostante le sue origini lo avessero sempre spinto ad un pensiero di estrema sinistra; questo però non rappresenta la sua visione di uomo libero, amareggiato dalla mancanza di interesse verso le persone che proprio la politica del nostro paese sta dimostrando.

Riguardo al Movimento Cinque Stelle, Ligabue dice di condividere la naturale voglia di cambiamento e speranza di molti italiani data l’inefficenza delle precedenti fazioni politiche: il reddito di cittadinanza è una proposta da prendere in considerazione, per tutelare gli ultimi che hanno sempre poche possibilità di esprimersi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Apple iPhone 6s Plus 32GB Grigio - Grey
439 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Prozis Corehr - Smartband Con Cardiofrequenzimetro
24.99 €
41.67 € -40 %
Compra ora
Sabrina Rossi 923 Articoli
Laureato in Storia, amante della televisione e della musica italiana con la passione per il calcio. Tremendamente testardo ma sempre pronto al dialogo con tutti. Andrea Ienco, nato nel 1992 a Milano. Laureato in Storia con la passione per il cinema e per tutto ciò che è innovativo. Il Master in Giornalismo e i viaggi negli Stati Uniti mi hanno dato la possibilità di crescere e imparare le tecniche del mestiere. Amante dei libri, specialmente storici, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.