×

Londra, 11enne seguita dopo scuola e violentata in un parco: si cerca lo stupratore

Una ragazzina di soli 11 anni è stata seguita dopo scuola a Londra ed è stata violentata in un parco. La polizia sta dando la caccia allo stupratore

Violenza

Una ragazzina di soli 11 anni è stata seguita dopo scuola a Londra ed è stata violentata in un parco. La polizia sta dando la caccia allo stupratore.

Londra, 11enne seguita dopo scuola e violentata in un parco: cosa è accaduto

Una ragazzina di soli 11 anni è stata seguita dopo la scuola, per poi essere violentata in un parco. La vittima stava camminando verso una fermata dell’autobus dalla sua scuola a North Finchley, nel nord di Londra, quando è stata inseguita. La ragazzina era da sola alla fermata con il sospettato, che ha cercato di coinvolgerla in una conversazione sugli autobus. Poi le ha chiesto di andare insieme a lui nel parco, ma la bambina ha rifiutato e lui ha reagito afferrandola per i polsi e trascinandola.

Londra, 11enne seguita dopo scuola e violentata in un parco: caccia allo stupratore

L’uomo ha detto alla ragazzina, che era terrorizzata, che aveva un coltello e l’ha trascinata al parco, per poi iniziare a baciarla. La bambina è stata violentata senza che nessuno potesse aiutarla. La polizia ha rilasciato l’immagine di un uomo nella speranza di poterlo identificare. Il sospettato è descritto come un uomo con la pelle bianca, gli occhi marroni e i capelli arruffati lunghi fino alle spalle.

Probabilmente ha un’età compresa tra i 30 e i 40 anni. Indossava dei blue jeans e delel scarpe da ginnastica nere.

Londra, 11enne seguita dopo scuola e violentata in un parco: “La giovane ragazza è stata coraggiosa”

Il detective Constable Chris Finnegan della North West Command Unit, con sede a Wembley, ha dichiarato che si è trattato di un attacco spaventoso e che la giovane ragazza è stata molto coraggiosa a raccontare tutto.

Sottolineo che le aggressioni sessuali di questa natura continuano a essere molto rare, ma nei casi in cui si verificano rimaniamo impegnati a sostenere le vittime e a identificare e perseguire i responsabili. Incoraggiamo chiunque sia vittima di reati sessuali o sia testimone di un reato in corso, a contattare la polizia in modo da poter rintracciare l’autore” ha aggiunto il detective.

Contents.media
Ultima ora