×

Maltempo, allerta gialla per dieci regioni italiane

La protezione Civile e le singole amministrazioni di secondo livello lanciano l'allarme maltempo con allerta gialla per dieci regioni italiane

Maltempo intenso su 10 regioni italiane

Mezza Italia nella morsa del maltempo, con la Protezione Civile che ha diramato lo stato di allerta gialla per dieci regioni italiane e con la perturbazione arrivata in queste ore che sta intensificando la sua azione sulla penisola con piogge, temporali e vento forte al centro sud.

Responsabile è una vasta area depressionaria di origine atlantica che dopo una rotta dalla Spagna ha fatto ingresso nel Mediterraneo occidentale. L’avviso prevede dal primo mattino di oggi, 31 marzo, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Campania e Basilicata tirrenica

Allerta gialla per dieci regioni italiane

Sono previsti anche rovesci di forte intensità, con frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Ma in quali regioni è previsto lo stato di allerta gialla? Su Umbria, Lazio, Campania e Molise, su gran parte di Basilicata, Puglia e Calabria, poi sul quadrante est dell’Emilia-Romagna e su quelli occidentali di Abruzzo e Sicilia.

Le previsioni sono implacabili: per tutta la giornata del 31 marzo saranno in atto forti precipitazioni che interesseranno tutto il territorio nazionale. 

Piogge, temporali e venti forti

Le piogge saranno accompagnate da un aumento della ventilazione dai quadranti meridionali, specie al sud. Epicentro di azione della perturbazione atlantica sarà in particolare il centro sud della penisola ed è stato proprio sulla scorta di questo modello previsionale che il Dipartimento della Protezione civile d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse che di fatto estende quello già diffuso martedì 29 marzo.

Contents.media
Ultima ora