×

Mamme no vax: un intero reparto di maternità è risultato contagiato in Svezia

Cosa succede quanto in un ambiente sanitario la più parte delle mamme è no vax: un intero reparto ospedaliero di maternità è risultato contagiato in Svezia

Un intero reparto maternità svedese contagiato dal covid

Cluster ospedaliero e mamme no vax in Svezia, dove un intero reparto di maternità è risultato contagiato dal covid: lo comunica sui social la direzione dell’Ostra Hospital, specificando con amarezza che “quasi tutte le mamme non erano vaccinate”. 

In poche ore contagiato un intero reparto di maternità: cluster all’Ostra Hospital

In un post sulla pagina Facebook del nosocomio svedese il reperto di ginecologia dell’Ostra Hospital ha comunicato che dopo la rilevazione di una prima positività in una donna prossima a dare alla luce il suo primo figlio tutte le madri del reparto maternità sono risultate positive al covid-19

Il post della direzione che annuncia come sia risultato contagiato dal Covid un intero reparto di maternità “no vax”

Il testo del post è esemplare per quello che aggiunge: “Quasi nessuna di coloro che avevano contratto il covid-19 è stata vaccinata”. E dopo quella prima positività rilevata e lo screening a tappeto su tutte le ospiti dello stesso è emersa la verità: un intero reparto ha il covid e “tutte le persone infette sono in procinto di partorire”. E ancora: “Per la prima volta dall’inizio della pandemia il nostro ospedale ha un intero reparto maternità risultato positivo al covid-19”.

E ancora, a ribadire: “Quasi nessuna di coloro che avevano contratto il covid-19 è stato vaccinato”. 

Cosa può fare la Omicron rispetto ai “vecchi” dati: in pochi giorni contagiato un intero reparto di maternità

Il traccimanto genomico è in atto ma un primo risultato ufficioso darebbe per certa l’azione della Omicron. media SVT Nyheter ha cercato di strappare un commento alla direzione dell’ospedale ma finora invano.

Per fare un raffronto basti pensare che un anno fa, nel reparto di maternità dell’ospedale universitario di Stoccolma, tutte le donne in gravidanza prima del parto furono sottoposte al test per la rilevazione del Coronavirus. Il risultato fu che il 7% era risultato positivo. Oggi, con la Omicron in circolazione e con la “cultura” no vax che circola ancora peggio, è bastato un singolo contagio per infettare un intero reparto.

Contents.media
Ultima ora