×

Meningite cronica, morta modella russa di 14 anni dopo sfilata in Cina

Aveva una meningite cronica, così è morta Vlada Dzyuba, una modella russa di appena 14 anni che ha sfilato per 13 ore senza neanche un minuto di pausa.

default featured image 3 1200x900 768x576

Meningite cronica, è questa la diagnosi per Vlada Dzyuba, è questo ciò che ha ucciso la modella russa di soli 14 anni che è morta dopo aver preso parte ad una sfilata in Cina, lavorando senza sosta per tredici ore di seguito. Una tragedia che, forse, poteva essere evitata.

La giovanissima modella era malata, la meningite cronica ha stroncato la sua vita, ma non si può non pensare che se non avesse lavorato per tutte quelle ore senza mai riposarsi, forse avrebbe avuto una possibilità in più, di non fare una fine così tragica e terribile.

La giovanissima modella si era recata a Shangai per sfilare. Aveva un contratto per una sfilata in passerella con il marchio di abbigliamento giovanile Paul Frank.

A quanto è dato sapere, il 25 ottobre alle 10.16 ha fatto l’ultimo accesso a VK, il Facebook russo. Poi la stessa sera ha posato per una serie di scatti per un catalogo di gioielli e si è sentita male.

meningite cronica

Perché Vlada è morta?

A quanto è dato sapere, la giovanissima Vlada, così come riportato dal Siberian Times, soffriva di meningite cronica, nonostante questo, però, la ragazza non aveva un’assicurazione medica. Subito dopo il suo malore, mentre era intenta a scattare alcune foto per una nota marca di gioielli, sono stati chiamati i soccorsi ed è intervenuta subito un’ambulanza.

La giovane ragazza è stata subito portata in ospedale, dove le sono state prestate le prime cure, tuttavia, dopo due giorni di coma, la povera Vlada non ce l’ha fatta. Il suo caso, come era assoluatamente prevedibile, ha suscitato polemiche ma, soprattutto, preoccupazioni.

È giusto, infatti, che ragazze così giovani lavorino così tanto, E, ancora, quali sono effettivamente le condizioni di lavoro a cui sono sottoposte le giovani modelle in Cina?

Cos’è la meningite cronica

La meningite cronica consiste in un’infiammazione a lento sviluppo, di durata pari a quattro settimane o superiore, degli strati di tessuto che rivestono il cervello e il midollo spinale (meningi) e dello spazio ripieno di liquido tra le meningi (spazio subaracnoideo).

Molte infezioni e disturbi che causano infiammazione possono causare meningite cronica. Un sistema immunitario deficitario aumenta il rischio di sviluppare meningite cronica. I sintomi sono simili a quelli della meningite batterica acuta (cefalea, febbre e rigidità nucale), ma possono anche includere stato confusionale, perdita dell’udito e sdoppiamento della vista.

Per diagnosticare la meningite cronica, i medici di solito ricorrono alla diagnostica per immagini alla testa, come la risonanza magnetica (RMI), seguita da un prelievo spinale (puntura lombare) con analisi del liquido cerebrospinale. Viene trattata la causa.

Lo spazio subaracnoideo si trova tra lo strato intermedio e quello interno delle meningi, che rivestono il cervello e il midollo spinale (Struttura cerebrale). Questo spazio contiene il liquido cerebrospinale. La meningite cronica si sviluppa lentamente, nel corso di settimane o più, e può durare per mesi o anni. In rari casi, la meningite cronica causa soltanto sintomi leggeri e si risolve autonomamente.

Contents.media
Ultima ora