×

Messina, litiga con la moglie e spara per intimidirla: arrestato

Un uomo ha litigato con la moglie a Messina e ha deciso di sparare per cercare di intimidirla. La polizia lo ha arrestato.

Polizia

Un uomo ha litigato con la moglie a Messina e ha deciso di sparare per cercare di intimidirla. La polizia lo ha arrestato. Il fatto è accaduto durante la notte di Ferragosto, nella zona sud della città siciliana.

Messina, litiga con la moglie e spara: voleva intimidirla

Un uomo di 46 anni di Messina è stato arrestato dalla polizia dopo un violento litigio con sua moglie. Secondo quanto riportato, questa forte lite sarebbe scaturita per motivi di gelosia. Il fatto si è verificato durante la notte di Ferragosto, nella zona sud della città siciliana. Tra moglie e marito è scoppiata una forte lite dovuta alla gelosia. Dopo questa lite, l’uomo ha pensato di minacciarla con un’arma da fuoco.

Ha esploso alcuni colpi in aria per cercare di intimidirla, senza neppure tenere conto della presenza della figlia minore e del fatto che poteva raggiungere con i colpi i vicini di casa, ignari di tutto quello che stava accadendo. L’uomo ha cercato di spaventare sua moglie utilizzando la pistola, in modo molto violento, dopo la lite che stava avvenendo a causa della gelosia, davanti alla figlia minore. 

Messina, litiga con la moglie e spara: l’intervento degli agenti

Una segnalazione alla sala operativa della Questura ha evitato il peggio, dando la possibilità agli agenti di intervenire immediatamente per ripristinare la situazione. Quando sono arrivati sul posto segnalato, gli agenti hanno trovato le due vittime, madre e figlia, in grave stato di shock. Le due donne tremavano in modo molto evidente e avevano anche difficoltà a parlare. Gli operatori hanno immediatamente effettuato una perquisizione domiciliare e sono riusciti a recuperare e sequestrare l’arma usata dall’uomo, che aveva cercato di occultare in cucina.

Sono stati trovati e sequestrati anche due caricatori, di cui uno con 5 cartucce e 5 bossoli esplosi. 

Messina, litiga con la moglie e spara: arrestato

Un uomo di 46 anni di Messina è stato arrestato dalla polizia dopo un violento litigio con sua moglie, scoppiato per motivi di gelosia. L’uomo ha sparato qualche colpo in aria, per intimidire la moglie, ignorando completamente la presenza della figlia minorenne. L’uomo è stato immediatamente arrestato per porto e detenzione abusiva di arma comune da sparo e denunciato per minacce aggravate e sparo in luogo pubblico

Contents.media
Ultima ora