×

Mette l’albero di Natale sulla tomba della figlia, rubano l’addobbo

default featured image 3 1200x900 768x576

Livorno – C’è chi non cambia neanche a Natale. C’è chi ruba persino ai morti. Alessia Angulo è morta lo scorso febbraio, in un incidente stradale. Aveva appena 14 anni quando si è spenta. Il padre della ragazza, nel compiere il suo ennesimo gesto d’amore, nei confronti di una figlia che non c’è più, le ha preparato un albero di Natale e lo ha messo sulla sua tomba.

Un gesto che serviva a vivere l’illusione di passare il natale tutti insieme. Per Alessia il Natale del 2010 era stato l’ultimo. Nessuno poteva immaginare che, di lì a poco, sarebbe morta. Chi ha rubato il puntale dall’albero non ha pensato a tutto questo, o peggio, se n’è fregato. Non è stato rubato un semplice addobbo natalizio, è stato rubato qualcosa di più, molto0 di più. Questo il toccante messaggio che l’uomo ha scritto, su facebook, alla sua Alessia dopo il furto: «Amore mio, hai visto? L’alberino di Natale tuo non lo volevo portare perché avevo paura che te lo rubassero, hanno preso la punta.

Domani mattina vengo a prenderlo e te lo rimetto in camerina»

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora