Modello unico cos'è - Notizie.it
Modello unico cos’è
Economia

Modello unico cos’è

Modello unico cos'è
Modello unico cos'è

Il modello unico è una novità per quanto riguarda la dichiarazione dei redditi e offre un aiuto in più ai contribuenti. Secondo il CAF, il modello Redditi nel 2017 (Unico) è il modello ordinario di dichiarazione dei redditi. Si tratta di un modello unificato tramite il quale è possibile effettuare più dichiarazioni fiscali.

La Pianista

Modello unico e 730

A differenza del modello 730, nel modello Redditi Unico i versamenti delle imposte sono effettuati direttamente attraverso il modello F24. Questo deve essere presentato in banca o in posta o stampato online dal sito.

Un’altra novità è che si può effettuare direttamente la compilazione del modello ed i calcoli dei versamenti oppure richiedere assistenza alla compilazione ai CAF, ai professionisti e agli Uffici dell’Agenzia delle Entrate appositamente abilitati a svolgere questa attività.

La nuova dichiarazione dei redditi e i vari modelli

Il modello unico permette di fare più dichiarazioni dei redditi a tutti coloro che ricevono introiti e redditi da terreni ed edifici, impiego occasionale o continuo, commercio, lavoro e anche pensione.

Vi sono diversi tipi di questo modello e qui cerchiamo di spiegarti ognuno di questi.

Vi è il modello per le persone fisiche e coloro che hanno contributi relativi alla partita IVA o dichiarazione di deceduti. E’ un modello che deve essere compilato da coloro che devono presentare la dichiarazione dei redditi, come alternativa al modello 730 e alla partita IVA.

Vi è poi il modello per le società capitali, ovvero Onlus, organizzazioni no profit, enti non governative, cooperative, ecc.

Il modello per le società di persone, ovvero aziende di persone, società di capitali di persone.

Infine, vi è il modello per gli enti non commerciali, ovvero tutti quegli enti non di natura economici, come organizzazioni del Comune, delle province e delle regioni.

Compilare il modulo

Per quanto riguarda il modello da compilare e inoltrare, si può farlo per via diretta: ovvero in qualsiasi ufficio che faccia uso di servizi online, come l’Agenzia delle Entrate.

In questi casi, il contribuente sceglierà se usare la dichiarazione online o tramite cartaceo e quindi recarsi con il modello alla Agenzia delle Entrate. Si può anche fare attraverso intermediari autorizzati, quali professionisti, membri della categoria, i patronati, come la CAF o altro, ai quali si può chiedere il supporto per il modello e per la compilazione. Gli individui devono fare una dichiarazione del reddito, compilandolo e firmandolo in ogni sua parte, entro 30 giorni dalla domanda. Il modello originale saràpoi dato al contribuente, mentre la copia verrà data all’Agenzia delle Entrate o a un ente contribuente. Informati sul modello maggiormente necessario per te e chiedi aiuto a qualche professionista o ente per la compilazione.

Per la dichiarazione devi avere a portata di mano il tuo codice fiscale e il codice personale. Quelli di tutti i membri della famiglia. Ogni dichiarazione di pagamenti dei datori di lavoro. Ogni dichiarazione di possesso di beni immobili.

Una dichiarazione falsa è soggetta a rischi penali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche