×

Morgan attacca di nuovo Maria De Filippi: ecco perchè

Morgan attacca ancora una volta Maria De Filippi e Amici. Racconta le sue ultime esperienze musicali e accusa gli artisti di sfruttarlo

default featured image 3 1200x900 768x576

Morgan, dopo essere stato cacciato da Amici, continua a criticare imperterrito la De Filippi. In modo inaspettato e senza peli sulla lingua, parla del suo abbandono del talent e rivela ciò che pensa della conduttrice. Con il suo fare un po’ folle e stravagante, Morgan è amato e odiato al contempo da più telespettatori.

Il mondo della musica, come la intende lui, però lo sostiene nelle sue scelte.

Morgan torna a parlare della sua esperienza ad Amici

Quando si parla di Morgan, il primo aggettivo che viene in mente è eccentrico. Artista in tutto e per tutto, l’ex cantante dei Bluvertigo non cessa mai di far parlare di sé, a modo suo. Ancora una volta, decide di tornare a raccontare della sua esperienza ad Amici e dice che cosa pensa veramente della De Filippi.

Durante la sedicesima edizione del talent show condotto da Maria De Filippi, Morgan era stato scelto come uno dei coach della squadra bianca. Tuttavia, ben presto, i ragazzi si sono trovati a combattere con la sua forte personalità e la sua testardaggine e il musicista, alla fine, ha deciso di abbandonare la trasmissione, lasciando non poco amaro sulla bocca di tutti.

Sostituito da Emma Marrone nel suo ruolo di insegnante, Morgan non si è fatto più sentire.

Almeno fino al momento in cui è cominciata la guerra mediatica contro la De Filippi. Ora, a distanza di mesi, Morgan ha deciso di tornare alla ribalta e di lasciare altre dichiarazioni sulla trasmissione di Canale 5. Senza timore, rivela ciò che pensa veramente di Amici.

L’ex membro dei Bluvertigo torna all’attacco

Tutti si sono accorti che Morgan non è certo un personaggio facile da gestire e lui stesso lo ammette, sebbene sempre con un po’ di supponenza, mentre racconta delle sue ultime esperienze musicali dopo la fine di Amici 16: “Ho guadagnato la stima di un sacco di brava gente e di intellettuali.

Ultimamente ho fatto esperienze classiche con una pianista coreana, Gil Bae. Ma lei non ha retto. Qualche giorno fa mi ha detto che non ne poteva più. Forse si è vergognata. Ma questo sono io. Però, ai miei concerti, nessuno è andato mai via insoddisfatto. Non ho mai avuto un flop“.

Poi, comincia ad attaccare la De Filippi, definendola un “moloch”, una divinità. “I moloch mi vogliono, così non creo concorrenza, poi mi danno fuoco. Mengoni, Noemi, Michele Bravi sono tutti stati miei allievi, hanno avuto più successo di me, ma quel successo è frutto del mio lavoro. Ma io vado avanti”.

Sembra, quindi, che, nonostante gli artisti e i conduttori, fino ad ora, lo abbiano solo utilizzato per ottenere più successo, lui non si lascia sopraffare e continua dritto per la sua strada. Si ravvede, però, sul suo comportamento: “D’ora in poi andrò solo in studi televisivi dove mi tengono sedato. Io sono uno dei più pazzi musicisti di pop rock“.

Contents.media
Ultima ora