> > Morte Vialli, l'allarme di Dino Baggio: "Paura per le sostanze che abbiamo pr...

Morte Vialli, l'allarme di Dino Baggio: "Paura per le sostanze che abbiamo preso"

Dino Baggio

Sulla morte di Gianluca Vialli arriva l'allarme di Dino Baggio che ai microfoni di Tv7 Triveneta ammette: "Paura per le sostanze che abbiamo preso"

Dopo la morte di Gianluca Vialli arriva l’allarme di Dino Baggio: “Paura per le sostanze che abbiamo preso“.

Ai microfoni di Tv7 Triveneta l’ex calciatore lancia l’allarme sui preparati utilizzati anni fa per migliorare la prestazione dei calciatori. Baggio ha condiviso con il compianto campione ed allenatore scomparso la divisa della Juventus ed ha rilasciato alcune dichiarazioni sconcertanti. Il tema è scottante perché relativo ad anni in cui si usavano sostanze dopanti per migliorare la prestazione dei calciatori.

Gianluca Vialli, l’allarme di Dino Baggio

E Baggio ha detto: “Bisognerebbe risalire a quello che abbiamo preso in quei periodi.

Bisognerebbe investigare un po’, sulle sostanze prese in quei periodi. Non so se sia dovuto a questo ma c’è sempre stato il doping”. E ancora: “Non si sono mai prese robe strane, perché c’è una percentuale che devi tenere“.

L’ex calciatore: “Ai miei tempi c’era il doping”

Poi l’ex calciatore della Juventus ha spiegato: “Però con il tempo bisogna vedere se certi integratori fanno bene oppure no.

Sta succedendo a troppi calciatori. Negli anni miei c’era il doping. Non prendevi robe strane, prendevi robe normali ma poi bisogna vedere se col tempo riesci a buttarle fuori o restano dentro”. E in chiosa: “Poi tanti hanno parlato dell’erba dei campi e dei prodotti che utilizzavano che davano dei problemi”.