×

Morto figlio Lory Del Santo: “Vado al Gf Vip come terapia”

"Mio figlio Loren si è tolto la vita per una grave patologia cerebrale. Il Gf Vip potrebbe essere una terapia", ha rivelato la Del Santo

Lory Del Santo
Lory Del Santo

Ospite nei salotti di Barbara D’Urso, l’artista lanciata dal Drive In ha ricordato il figlio Conor. Il primogenito avuto da Eric Clapton nel 1986, è morto nel 1991 dopo un tragico incidente. Precipitato dal cinquantatreesimo piano di un grattacielo newyorkese, per il piccolo non c’è stato niente da fare. A distanza di 27 anni, un altro lutto ha colpito la vita di Lory Del Santo. Nel mese di agosto è morto il figlio Loren di 19 anni. L’attrice ha deciso di parlarne a Verissimo. La Del Santo sarà ospite di Silvia Toffanin nella puntata di sabato 22 settembre 2018. “Mio figlio Loren ci ha lasciato. Si è tolto la vita a causa di una grave patologia cerebrale. Il suo cervello si è spento per un collasso mentale”, ha dichiarato in lacrime.

La showgirl italiana aveva detto “no” alla seconda edizione del Grande Fratello Vip: il cachet non sarebbe stato adeguato.

Così aveva rivelato la stessa Del Santo a Radio1. Ma in vista della nuova stagione del reality più spiato d’Italia si era sbilanciata: “Se l’anno prossimo ci andrò? Dipende. Ho deciso che sarà una questione di denaro, altrimenti non mi vado a esporre in pubblico”. Per parlare di numeri, aveva tenuto a precisare: “Quanto dovrei guadagnare? Dipende, se entri lì ti metti in gioco completamente, puoi anche uscirne distrutto. Vorrei almeno tra i 10 e i 15 mila euro a puntata, non di meno. Ho sentito dire che Malgioglio ne ha presi 20mila”. All’indomani della recente tragedia che l’ha colpita, sembrerebbe decisa a varcare la rinomata soglia della famosa porta rossa.

Lory Del Santo al Gf Vip

Al salotto di Silvia Toffanin, l’attrice ha parlato per la prima volta della scomparsa del figlio Loren, 19 anni.

Ha spiegato di aver deciso prima di rinunciare al Grande Fratello Vip, poi di partecipare. “Potrebbe essere una terapia”, è stato il suo commento.

“Mi sono distrutta la mente in questo periodo per capire se umanamente si poteva fare qualcosa per aiutarlo, ma difficilmente si possono aiutare casi di questo genere. Ho un solo senso di colpa: l’ultima volta che ci siamo visti non gli detto ‘ti voglio bene’, anziché baciarlo e basta. Niente altro”. Comincia così lo straziante racconto della Del Santo, di cui gli accaniti telespettatori potranno prendere visione integralmente nella puntata di Verissimo. E confida: “Ho cercato di vivere da sola questo periodo senza parlare con nessuno. Senza amici. Senza poter dire la verità”.

Lory Del Santo

E per sé stessa ha dichiarato: “Parlo per ritrovare la forza. Ora devo riprendermi. Devo incontrare le persone. Mi hanno detto che stare segregata nel mio dolore non mi può fare che male”. L’attrice, inoltre, ha svelato a Silvia Toffanin che era parte del cast del Grande Fratello Vip prima della tragedia. “Avevo firmato per partecipare. Dopo quanto accaduto, d’accordo con Mediaset, avevo deciso di rinunciare. Oggi ho chiesto di fare lo stesso questa esperienza. Credo che la casa del Grande Fratello sia l’unico posto in cui possa sentirmi protetta. Potrebbe essere una terapia. Il fatto che ci sia un confessionale, per parlare in ogni momento con qualcuno, può farmi bene”. Sollecitata e teneramente stuzzicata dalla Toffanin, ha detto con determinazione: “Non mi fanno paura i momenti di solitudine nella casa. Quelli in cui ti ritrovi a riflettere. La solitudine non mi fa paura. La solitudine è una forza. Ti fa meditare per trovare soluzioni”. La terza edizione del Gf Vip potrebbe aprirsi all’insegna di incredibili sorprese: lei potrebbe esserne la protagonista assoluta. Sono tanti i fan che auspicano un nuovo inizio per la loro beniamina.

Lory Del Santo

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche