×

Morto l’escursionista disperso sul Mombarone: trovato il cadavere del 68enne

Morto l’escursionista disperso sul Mombarone. Il corpo senza vita del 68enne di Ivrea ritrovato dai soccorritori dopo giorni di ricerche.

Ivrea, ritrovato il corpo dell'escursionista disperso sul Mombarone

Morto l’escursionista disperso sul Mombarone, il corpo del 68enne è stato ritrovato dai soccorritori impegnati nelle ricerche da giorni. Vito Saccotelli, di Ivrea, aveva raggiunto ieri il monte in auto per salire a piedi lungo i sentieri.

Morto l’escursionista disperso sul Mombarone

Vito Saccotelli ha inviato un ultimo messaggio alle 13,15 del 13 febbraio 2022. Sua moglie ha dato l’allarme nel tardo pomeriggio, preoccupata per il silenzio da parte del marito. Non vedendolo rincasare, lei e i familiari hanno provato a contattarlo senza ricevere alcuna risposta, così hanno chiamato i soccorsi.

Escursionista disperso sul Mombarone, è morto Vito Saccotelli

Dopo quasi due giorni di ricerche, i soccorritori hanno trovato il corpo senza vita dell’escursionista.

Vito Saccotelli sarebbe scivolato e precipitato nel vuoto mentre percorreva un sentiero sul versante di Settimo Vittone del Mombarone, montagna delle Alpi Pennine. 

Mombarone, morto l’escursionista disperso

Alle prime luci dell’alba del 14 febbraio 2022, Vito Saccotelli è stato ritrovato morto durante una ricerca tramite elicottero. Il corpo giaceva nella zona in cui i soccorritori si erano concentrati, proprio lì infatti si era interrotta la traccia Gps del suo smartphone.

Attualmente sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri, anche la pista della morte accidentale sembra la più appropriata al caso.

Contents.media
Ultima ora