×

Nicola Tanturli è tornato a casa, il papà: “Mi è saltato subito sul collo”

Nicola Tanturli ha fatto ritorno a casa e ha riabbracciato madre, padre e fratello: dopo essere tornato dall'ospedale ha chiesto di giocare e disegnare.

Nicola Tanturli a casa

Dopo gli accertamenti effettuati all’ospedale Meyer, Nicola Tanturli è finalmente tornato a casa nel pomeriggio di giovedì 23 giugno: scomparso e ritrovato dopo un giorno e mezzo a 3,5 km da casa, il piccolo ha riabbracciato tutta la sua famiglia e ha chiesto di giocare e disegnare.

Nicola Tanturli a casa

Da quanto ha fatto ritorno nel suo casolare, i genitori non lo hanno lasciato solo per un attimo, hanno accontentato le sue richieste e gli hanno raccontato delle fiabe. “È contento, Nicola mi è saltato al collo, è molto bello essere tutti assieme, è un sollievo enorme“, ha affermato il padre Leonardo. Tutto il paese è in festa per il suo ritorno, tanto che il giorno del ritrovamento erano state suonate le campane per cinque minuti.

Nicola Tanturli a casa, l’arcivescovo: “Giorno di gioia”

Anche l’arcivescovo di Firenze, il cardinale Giuseppe Betori, ha speso delle parole per Nicola durante l’omelia tenuta in occasione della festività di San Giovanni Battista: “Giorno di gioia per la nostra città, nel segno della nascita del suo patrono che mi piace legare a quella seconda nascita che è stato il ritrovamento del piccolo Nicola tra i monti di Palazzuolo sul Senio.

Ci sentiamo partecipi della gioia della sua famiglia e di tutta la comunità di Palazzuolo, che nella prova ha mostrato spirito di coesione e concreta dedizione“.

Anche il sindaco del Comune in cui risiedono i Tanturli ha manifestato la sua contentezza e parlato di vittoria dello Stato, di un intero territorio e delle competenze: “C’è stata una capacità e un’organizzazione che sono metafora di un Paese evoluto“.

Nicola Tanturli a casa: la famiglia chiede riservatezza

Intanto la famiglia del bimbo, che ora si aspetta accertamenti da parte della magistratura e dei servizi sociali, ha chiesto riservatezza e rispetto per il momento delicato che si sta trovando a vivere.

Contents.media
Ultima ora