×

Obbligo vaccinale in Germania, il futuro cancelliere Scholz a favore: “Febbraio 2022 data possibile”

La Germania potrebbe introdurre l'obbligo vaccinale da febbraio 2022: sarebbe questa la linea del futuro cancelliere Scholz.

obbligo vaccinale germania

Secondo quanto affermato dal futuro cancelliere Olaf Scholz, la Germania potrebbe introdurre l’obbligo vaccinale contro il Covid dal 2022. Con una campagna vaccinale in ritardo meno del 70% di cittadini immunizzati, potrebbe essere una soluzione per frenare la quarta ondata.

Obbligo vaccinale in Germania

A far sapere che il governo sarebbe favorevole all’introduzione del vaccino obbligatorio è stato un funzionario vicino a Scholz, secondo cui quest’ultimo sarebbe pronto a seguire le orme dell’Austria già a partire dai primi mesi del 2022. Durante un incontro di crisi tra il governo uscente di Angela Merkel e i premier degli stati federali tedeschi, il futuro cancelliere sembra infatti aver espresso “la sua simpatia per il regolamento, che dovrebbe essere poi approvato dal Bundestag tedesco e potrebbe arrivare all’inizio di febbraio“.

Obbligo vaccinale in Germania: diversi premier favorevoli

Diversi premier degli stati federali tedeschi si sono già schierati a favore della vaccinazione obbligatoria. Il bavarese Markus Söder, pochi giorni prima, l’aveva infatti definita l’unica strada possibile per porre fine alla pandemia così come il premier della Bassa Sassonia Stephan Weil aveva affermato che “la vaccinazione obbligatoria ci salverà dall’avere migliaia di persone che lottano per la propria vita nelle unità di terapia intensiva il prossimo inverno“.

Contents.media
Ultima ora