×

Cibo spazzatura: come conoscerlo e le conseguenze

Condividi su Facebook

Che cosa s'intende per "Cibo Spazzatura"? Perchè fa male? Vediamo insieme come conoscerlo e quali sono le conseguenze di un'assunzione regolare.

Cibo spazzatura.
Cibo spazzatura: come conoscerlo e le conseguenze.

Il cibo spazzatura o junk food è molto semplice da reperire e per questo motivo è così diffuso. Solitamente, i consumatori che mangiano abitualmente cibo spazzatura si distinguono per un Indice di Massa Corporea (IMC), che va indicare obesità o sovrappeso, ridotta fitness generale (es: cardio-vascolare, respiratoria e muscolo-scheletrica), elevato deposito adiposo viscerale e dismetabolismi di vario tipo (es: ipertensione, ridotta tolleranza al glucosio, dislipidemie, diabete ecc…). Tra i consumatori maggiori, ci sono gli Americani.

Cibo spazzatura

Quando parliamo di “Cibo Spazzatura” (dalla lingua anglosassone “Junk Food“), intendiamo una categoria alimentare che si accomuna da alcune delle seguenti caratteristiche:

  • Elevato apporto di colesterolo, acidi grassi idrogenati e lipidi saturi.
  • Elevato apporto di glucidi raffinati.
  • Elevato apporto di sale da cucina.
  • Elevato apporto energetico.
  • Scarso valore nutrizionale.

La caratteristica principale del cibo spazzatura è quella di avere una densità calorica completamente inappropriata allo stile di vita abituale dell’uomo sedentario, ma allo stesso tempo di non distribuire all’interno dell’organismo elementi chiave come antiossidanti, acidi grassi, vitamine, oligoelementi, fibra alimentare, acidi grassi essenziali ecc…

Il problema fondamentale del cibo spazzatura, però, è che si insidia con molta facilità.

Gli enti di controllo che consentono la nascita e la crescita delle industrie di snack e dolciarie e poi dei fast-food, invece che andare a tutelare il consumatore, sono i primi che hanno la grossa responsabilità di tutti gli effetti collaterali che vengono indotti da un’alimentazione assolutamente scorrette. Agli enti di controllo bisognerebbe, infatti, imputare:

  • Aumento della spesa pubblica sanitaria nazionale.
  • Incremento della morbilità e mortalità in età adulta.
  • Incremento dell’obesità infantile.

Se vogliamo trovare una spiegazione logica e non giustificata, possiamo affermare che i giganti dell’industria-junk e le nazioni ospitanti sono legati totalmente a motivi economici. Limitare la diffusione del cibo spazzatura non andrebbe a costituire la violazione del diritto commerciale, poichè la ricerca scientifica ha dimostrato più volte la nocività di quest’alimentazione abituale.

Bisognerebbe riuscire a consumare questi alimenti soltanto una volta al mese.

Il problema fondamentale è che i giovani e le famiglie sempre più spesso vanno a mangiare nei fast-food e ora andremo a capirne il motivo. Il cibo spazzatura viene consumato da molte persone quotidianamente perchè è comodo, è buono, ha un sapore concepito per esaltare la palatabilità e, soprattutto, è molto economico. La carne macinata mista e grassa, i dolcificanti, le patate, il saccarosio e i grassi idrogenati costano pochissimo!

Soprattutto per gli studenti, il cibo spazzatura costa poco e ha un buon sapore. Il problema fondamentale, però, è che nutre 1/10 rispetto al pasto mediterraneo e fa ingrassare il doppio. Inoltre, attira completamente il cliente. Nelle sale dei fast-food molto spesso ci sono mega-schermi per le partite di calcio, poltrone molto comode e aree dedicate ai bambini.

Per contrastare il cibo spazzatura servono due cose: cultura scolastica ed educazione famigliare.

Cibo spazzatura: effetti nocivi

Vediamo ora quali sono gli effetti nocivi che ha sul fisico il cibo spazzatura.

ALZA IL RISCHIO DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI: Il cibo spazzatura è molto pericoloso per le arterie e per il cuore. Mangiare una volta a settimana cibo spazzatura aumenta del 20% il rischio di morire per una malattia coronarica. Se lo mangio 2-3 volte a settimana il rischio aumenta del 50% e se lo consumo oltre 4 volte alla settimana il rischio sale dell’80%.

CAUSA IL DIABETE: l’insulino resistenza inizia quando le cellule del nostro organismo non rispondono più all’insulina in modo corretto e gli zuccheri aumentano nel sangue. Il cibo spazzatura aumenta l’insulino resistenza.

Secondo alcuni studi, i soggetti che vanno 2 volte a settimana nei fast-food raddoppiano nettamente il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2.

DANNEGGIA IL FEGATO: un apporto elevato di zuccheri e grassi saturi può danneggiare il fegato e provocare la steatosi epatica (fegato grasso). Diversi studi hanno analizzato come una pasto molto ricco di grassi saturi e insaturi, o cibo spazzatura può andare a causare danni importanti al fegato.

FACILITA LO SVILUPPO DI TUMORI: l’alimentazione gioca un ruolo molto importante per la prevenzione del cancro e i medici raccomandano di evitare il consumo di bevande zuccherate e limitare il consumo di cibo spazzatura che ha una densità calorica troppo elevata. Viene anche sconsigliato il consumo regolare di carni conservate e carni rosse.

LE BIBITE GASSATE RALLENTANO IL METABOLISMO: se consumate in eccesso, le bibite gassate e zuccherate tipiche dei fast-food possono contribuire a patologie importanti come il diabete di tipo 2, le malattie cardiovascolari, l’obesità e la sindrome metabolica. L’imputato maggiore è il fruttosio, uno zucchero semplice che viene metabolizzato dal fegato e che produce troppi grassi, mandandolo in tilt e rallentando notevolmente il metabolismo.

Il miglior integratore naturale

Lasciate perdere i fast-food e il cibo spazzatura e cercate di seguire una dieta sana e bilanciata. A un regime alimentare corretto, poi, si consiglia di associare il miglior integratore naturale dell’anno: Piperina e Curcuma Plus, perché permette di smaltire le cellule adipose e accelerare il metabolismo, grazie ai suoi ingredienti 100% naturali. Questo è un integratore,infatti, che ha principi attivi solamente naturali: la piperina, la curcuma e ribolife. Essendo un integratore totalmente sicuro, è anche notificato come funzionale e attendibile dal ministero della salute. Questo integratore è attualmente il più utilizzato grazie ai suoi benefici dimostrati e alla totale mancanza di controindicazioni.

Per maggiori informazioni sul prodotto, basta cliccare qui o sulla seguente immagine.

-

Piperina e Curcuma Plus, secondo studi permette di:

  • Aiutare il corpo a raggiungere il peso forma.
  • Normalizzare i livelli di zucchero.
  • Mettersi a dieta in modo semplice.

Ordinare Piperina e Curcuma Plus è semplice. Prima di ordinare il prodotto, è necessario collegarsi sul sito ufficiale ed effettuare la registrazione. È l’unico modo per acquistarlo, in quanto il prodotto è altamente originale ed esclusivo non è disponibile in altri negozi fisici o su siti online come Amazon o altri. Il prodotto verrà spedito gratuitamente con la possibilità di acquistarlo alla consegna in contrassegno. Per un periodo limitato di tempo, Piperina e Curcuma è in offerta, con 4 confezioni al prezzo di 1, ossia pari a 49 euro invece di 196 euro.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Eleonora Cattaneo

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.

Leggi anche