> > Omicidio suicidio nel palermitano: uccide la ex compagna e poi si toglie la vita

Omicidio suicidio nel palermitano: uccide la ex compagna e poi si toglie la vita

Sul posto i carabinieri di Palermo

Omicidio suicidio nel palermitano: uccide la ex compagna e poi si toglie la vita, a dare l'allarme alcuni amici che hanno allertato i carabinieri

Terribile omicidio suicidio nel palermitano: uccide la ex compagna e poi si toglie la vita in una notte di sangue a Villabate dove un uomo ha ammazzato la coniuge in via Giovanna d’Arco e poi si è ucciso.

Ad essere ammazzata è stata  la 46enne Giovanna Bonsignore, mentre il compagno che l’ha uccisa si chiamava Salvatore Patinella ed aveva 41 anni. 

Salvatore infierisce contro Giovanna

La notizia è stata data nella prima ore del mattino di oggi con un uomo che ha ucciso a coltellate la compagna e poi si è tolto la vita. L’appartamento della coppia è stato il teatro del fatto di sangue. Secondo quanto si apprende l’offender ha prima infierito contro la donna e poi “con lo stesso coltello utilizzato per il delitto si è tolto la vita”.

Dopo la segnalazione sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Misilmeri, e con loro sono giunte le unità mediche di soccorso del 118 e i vigili del fuoco

Omicidio suicidio nel palermitano

Secondo i media degli amici della coppia si sono allarmati e hanno chiamato le forze dell’ordine. I carabinieri poi che sono entrati nell’appartamento grazie all’intervento dei vigili del fuoco. Lì i militari hanno trovato la donna uccisa con diverse coltellate e l’uomo, morto anch’egli a terra.