Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Parata per la regina: George e Charlotte rubano la scena
Cronaca

Parata per la regina: George e Charlotte rubano la scena

tropping the colour

Tutta la famiglia reale si è riunita per assistere al 'Tropping the Colour', l'evento che celebra il compleanno della sovrana.

A tre settimane dal matrimonio Harry e Meghan, Duca e Duchessa di Sussex, erano attesi per il Tropping the Colour, l’evento che ufficialmente festeggia il compleanno dei sovrani. Elisabetta II è nata il 21 aprile, ma la tradizione della monarchia vuole che le celebrazioni si svolgano il secondo sabato di giugno.

Il ‘Tropping the Colour’

Dal 1748, durante il regno di Giorgio II, il secondo sabato di giugno viene festeggiato il compleanno del sovrano in carica, a prescindere da quale sia il giorno effettivo di nascita del re o della regina. La tradizione è stata mantenuta anche quest’anno. Sabato 9 giugno 1400 guardie reali hanno sfilato per le strade di Londra, da Buckingham Palace fino a Whitehall. Elisabetta II, seguendo la consuetudine, ha passato in rassegna le truppe, per guidarle poi fino alla residenza ufficiale, attraversando in carrozza il lungo viale alberato Mall. Sul balcone di Buckingham Palace, verso la fine della cerimonia, si affaccia la famiglia reale per assistere al volo di una squadra acrobatica dell’Air Force One.

I Windsor sono al completo, con l’eccezione del granduca Filippo che, a novantasette anni, non partecipa più agli eventi ufficiali.

harry meghan

Gli occhi di tutti però sono puntati su Harry e Meghan; la coppia è tornata dal viaggio di nozze in Irlanda e ha assistito alla sfilata. Dopo il matrimonio, è la prima occasione in cui la Duchessa di Sussex si trova al centro dell’attenzione della folla, che ha acclamato calorosamente lei e il marito. Meghan non ha tradito alcun nervosismo, sia durante la sfilata in carrozza, con a fianco il consorte, sia affacciandosi dal balcone di Buckingham Palace, in seconda fila rispetto alla regina, al principe di Galles e al Duca e alla Duchessa di Cambridge, come da protocollo.

george

I siparietti dei piccoli Windsor

I bambini sono sempre dei bambini, anche se appartengono a una famiglia reale. La rigida etichetta che regola il modo di comportarsi di chi gravita intorno alla Corona non sempre è osservata alla perfezione dai più piccoli.

Così le occasioni pubbliche offrono spesso qualche simpatico siparietto, dove i bambini di casa Windsor, con la loro spontaneità, rubano la scena agli adulti. Charlotte, figlia di William e Kate Middleton, ha tre anni. Saltando più volte sul supporto che consente ai bambini di affacciarsi dal balcone di Buckingam Palace, è caduta ed è scoppiata a piangere, subito consolata da sua madre. George, primogenito del Duca e della Duchessa di Cambridge, ha cinque anni e non pare amare molto le occasioni ufficiali. Spesso infatti appare imbronciato e pensieroso, a differenza della sorella. Questa volta però George pare avere apprezzato il Tropping the Colour. Dal balcone di Buckingham Palace alzava spesso lo sguardo verso il cielo, osservando divertito le acrobazie della Raf. Accanto al bambino, c’è la cugina Savannah Philipps; sette anni, è la figlia di Peter Philipps, il nipote più anziano della regina Elisabetta, nato dal matrimonio della Principessa Anna con Mark Philipps. Prima Savannah muove le braccia, mimando un direttore d’orchestra, durante l’inno God save the Queen; passano pochi secondi e la bambina assume un’espressione severa, posando velocemente una mano sulla bocca di George, come per zittirlo.

Compleanno della regina, gli assenti alla sfilata

La famiglia reale inglese era quasi al completo.

Gli assenti al Tropping the Colour di quest’anno sono due: il duca Filippo di Edinburgo e il terzogenito di William e Kate Middleton. Il marito della regina ha novantasette anni e, dall’estate scorsa, ha deciso di ritirarsi dalla vita pubblica. “Penso d’aver fatto la mia parte” ha commentato dopo che la sua scelta, dettata dall’età avanzata, è stata annunciata. Diverso il caso per Louis Arthur Charles, figlio dei Duchi di Cambridge: il bambino è nato il 23 aprile di quest’anno e un neonato non partecipa alle celebrazioni. L’anno prossimo il piccolo Louis potrebbe assistere al suo primo Tropping the Colour. Il premier britannico, Theresa May, non ha potuto assistere alla sfilata, in quanto impegnata al G7 in Canada.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche