> > Europee 2019: Nicola Zingaretti si reca ai seggi di Roma

Europee 2019: Nicola Zingaretti si reca ai seggi di Roma

zingaretti al voto

Il segretario del Partito Democratico si è recato al seggio di Roma per esprimere il suo voto alle elezioni europee 2019

Il premier Giuseppe Conte e il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti hanno espesso il loro voto nelle sedi di Roma.

Il primo ha deciso di scattare una foto con gli scrutatori del seggio, mentre il secondo ha preferito salutare e abbracciare il capitano della Roma. De Rossi, infatti, giocherà oggi il suo ultimo match sul campo.

Nicola Zingaretti alle urne

Il segretario pd si è recato presso la scuola Gioacchino Belli in via Mordini a Roma. Zingaretti ha colto l’occasione per inviare un grosso abbraccio a De Rossi, ex capitano della Roma, che nella giornata delle votazioni giocherà la sua ultima partita con la squadra giallorossa.

Domenica 26 maggio gli elettori italiani sono stati chiamati alle urne per scegliere i rappresentati dell’Europarlamento. L’obbiettivo del Partito Democratico è raggiungere il 20% dei voti: secondo i sondaggi, infatti, il gruppo del segretario è attestato tra il 21 e il 22%. Ma questi dati sono da prendere con le pinze.

Uno sguardo alle politiche

Zingaretti dopo aver espresso la sua preferenza, però, ha guardato alle prossime elezioni politiche. Il segretario del pd, dopo il voto europeo, punta subito a nuove elezioni politiche: secondo lui, infatti, il governo è destinato a cadere per i dati economici.

“Non fanno altro che litigare, sono bravi a cavalcare i problemi, ma incapaci di risolverli” aveva commentato solo pochi giorni fa il segretario dem Nicola Zingaretti. Per lui il rinnovo del governo è imminente, in quanto non esiste un dialogo con i leader attuali.