×

Conte incredulo per il “selfie osé”, la richiesta dell’ex studentessa

Condividi su Facebook

Durante il breve punto stampa per le vie di Roma Giuseppe Conte è stato messo in imbarazzo da un'ex studentessa che gli ha chiesto un selfie.

Curioso contrattempo per il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che mentre si stava accingendo a rispondere alle domande dei giornalisti li presenti è stato messo in difficoltà da una sua ex studentessa che gli ha chiesto di posare per un selfie in maniera a dir poco inusuale.

La donna, presentatasi come “quasi” sostenitrice dell’esame di diritto privato a Firenze quando Conte era ancora professore, ha infatti pronunciato una frase che ha lasciato di stucco il capo del governo.

Conte in imbarazzo per il selfie osé

Dopo un primo scambio di convenevoli in cui il premier ha chiesto all’ex allieva quanto avesse preso all’esame, la donna ha esordito affermando: Dovrei togliermi mutande e reggiseno per fare foto di questo tipo. Facciamoci un selfie”. Una frase che ha gettato il premier in interminabili attimi di smarrimento, fino a quando non è finalmente riuscito a ricomporsi e ad esortare l’ex studentessa a non avvicinarsi troppo nel timore di un contagio da coronavirus: “Manteniamo le distanze”.

Ancora allibito per la situazione appena vissuta il presidente del Consiglio è quindi tornato sui propri passi, aggrottando la fronte per l’incredulità e cercando allo stesso tempo sguardi di comprensione nei giornalisti presenti sul posto, i quali, presi da comprensibile ilarità, non hanno potuto fare a meno di proferire maliziose risatine di circostanza. Un’episodio a dir poco singolare ma che sembra tuttavia confermare le voci riguardo il magnetismo che il nostro premier, su cui i giudizi positivi in merito all’aspetto estetico non si sprecano, eserciterebbe nei confronti del gentil sesso.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.